Moto3 | Alonso López annuncia pubblicamente la separazione dal Max Racing Team

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Confermati i rumour dei giorni scorsi: Alonso López è stato licenziato dal team di Max Biaggi nonostante un rinnovo di contratto già firmato

Alonso López non prenderà parte alla stagione 2021 del Motomondiale con il Max Racing Team. Questa la decisione del proprietario della squadra, Max Biaggi. Il ventitreenne spagnolo, ventitreesimo nella classifica piloti Moto3 del 2020, ha confermato la notizia mediante un post su Instagram, esprimendo, senza troppi veli, il suo disappunto per la decisione presa.

Come molti di voi già sanno, il prossimo anno non farò più parte del Max Racing Team. Pur avendo un contratto per la prossima stagione, mi lascia per strada a dicembre, per far arrivare un pilota pagante. Questa non sarà la fine della mia carriera. Cercherò di dare tutto quello che posso per continuare a coltivare il mio sogno. Grazie mille per tutti i messaggi di sostegno che ho ricevuto ieri“, queste le parole di López.

Risultano fondate, quindi, le indiscrezioni del sito as.com che riporta, in coda ad un suo articolo, una breve dichiarazione dello stesso López dal tono piuttosto simile a quella odierna. L’attesa è ora rivolta alla conferma del pilota che andrà a sostituire lo spagnolo. Gli indizi conducono ad Adrián Fernández, fratello minore di Raúl, nuovo acquisto del team Red Bull KTM Ajo in Moto2. Adrián, classe 2004, vanta una presenza nel mondiale Moto3, in occasione dell’ultimo GP stagionale a Portimao, nello Snipers Team, al posto dell’infortunato Filip Salač.

Immagine: Twitter / Max Racing Team

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Francesco Carbonara
Francesco Carbonara
Nasco nel '99, cresco nella provincia di Bari, rincorro la laurea presso la facoltà di Economia e Commercio. Milanista incallito, rossista e ferrarista consapevole, amo lo sport ma ne seguo sempre meno di quanto vorrei e dovrei. Nel tempo libero scrivo, recito, parlo in radio, m'informo, ricerco e tento di strapparmi un sorriso. Il mio fine? Trasmettervi, con limpidezza ed eleganza, la mia passione per il motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE