Moto2 | Zaccone e Salač correranno con Gresini Racing nel 2022

Nuova line-up per la squadra italiana per la prossima stagione. Ritorno in Gresini per Zaccone dopo l’esperienza in MotoE

Continua il rimescolamento di carte della griglia di partenza del mondiale Moto2 del 2022. Dopo il recente annuncio della line-up di Intact GP, tocca a Gresini Racing rivelare le proprie carte con gli annunci degli ingaggi di Alessandro Zaccone e Filip Salač, entrambi debuttanti nella classe intermedia.

Dopo due anni passati nel mondiale SSP, Zaccone approda nel CEV Moto2 nel 2018 con Promoracing. Nel 2019 arriva il suo primo successo nel Campionato Europeo, trionfando in Gara 2 nel round dell’Estoril e concludendo in 3^ posizione in classifica generale grazie ad altri due podi. L’anno successivo riesce a migliorare le proprie prestazioni, raccogliendo ben 3 vittorie e altri 6 piazzamenti a podio, chiudendo sempre in 3^ posizione a -1 da Niki Tuuli, secondo. Sempre nel 2020 debutta nel Motomondiale nella Coppa del Mondo MotoE con Gresini Racing, raccogliendo 37 punti in totale. Con il passaggio a OCTO Pramac avvenuto a inizio 2021, le sue prestazioni hanno subíto una netta impennata: l’italiano si è presentato questo fine settimana a Misano, ultimo round della Coppa del Mondo, in vetta alla classifica con 80 punti.

Se per Zaccone parliamo di un ritorno nella squadra di Nadia Padovani, per Salač invece sarà una prima volta tra le fila della compagine nostrana: in Moto3 il pilota della Repubblica Ceca ha corso solamente con Snipers Team e con Prüstel GP, con quest’ultima che rappresenta la squadra con cui attualmente disputa il mondiale dopo la separazione a stagione in corso avvenuta con la struttura di Mirko Cecchini. Attualmente occupa la 17^ posizione in classifica con 46 punti all’attivo, vantando il 2° posto del Gran Premio di Francia come miglior risultato stagionale e unico podio finora conquistato in carriera.

Alessandro Zaccone“Innanzitutto, sono felicissimo di tornare a correre con la Gresini Racing e in particolar modo nella Moto2. Sono tanti anni che lavoro per questo e finalmente è arrivata l’opportunità che cercavo da tempo. Sono sicuro che avremo il miglior materiale e correre con un team italiano come la Gresini Racing credo sia la maniera migliore per entrare in questo mondo. Sono sicurissimo che non sprecheremo questa grande occasione e ci tengo a ringraziare la famiglia Gresini che mi ha dato questa grande opportunità.”

Filip Salač“Sono veramente felice di approdare in Gresini Racing, un team che considero tra i migliori del paddock e che vanta un’enorme esperienza in questa categoria. Onestamente non vedo l’ora che sia già il 2022 e poter fare il salto di categoria: per me significa tantissimo con la MotoGP che si avvicina un passo alla volta. Darò il massimo per dimostrare quello che valgo.”

Nadia Padovani, Team Principal e Proprietaria Gresini Racing“Sono molto felice di annunciare che anche il prossimo anno saremo in pista nella classe intermedia con due piloti giovani e forti come Alessandro Zaccone e Filip Salač. Era importante confermare la nostra presenza anche nella Moto2, classe storica per la Gresini Racing e che dal prossimo anno vedrà Luca Gresini come responsabile del Team. Abbiamo voluto fortemente questo progetto e devo ringraziare tutta la squadra Gresini Racing per il grande lavoro di questi mesi che ci ha permesso di affiancare alla MotoGP anche la Moto2.”

Immagine di copertina: Twitter / Gresini Racing

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM