Moto2 | Wildcard per Cardelús e Biesiekirski nel GP d’Aragona

Cardelús tornerà nella classe intermedia e lo farà con la Kalex di Promo Racing. Seconda apparizione per Biesiekirski dopo quella in Catalogna

Il Motomondiale si sta preparando per tornare in pista in questo fine settimana per il tredicesimo round dei rispettivi campionati, ossia il Gran Premio d’Aragona. La griglia di partenza di Moto2 ha subito variazioni dato che, oltre alla presenza di Manuel González con MV Agusta Forward Racing, ci saranno ben due wildcard provenienti dall’europeo Moto2, ossia Xavi Cardelús e Piotrek Biesiekirski. Entrambi scenderanno in pista con le Kalex delle loro rispettive squadre: Promo Racing per l’andorrano, SAG Racing Team per il polacco.

Per Cardelús questa gara segnerà il ritorno nella classe intermedia, dopo le due gare disputate con Aspar Racing Team, nel 2020 in sostituzione dell’allora infortunato Arón Canet. La sua ultima stagione completa in Moto2 risale al 2019 sempre con la squadra di Jorge “Aspar” Martínez. Attualmente è impegnato su due fronti, dividendosi tra Campionato Europeo CEV Moto2 (4^ posizione con 102 punti all’attivo e un podio, ndr) e Coppa del Mondo MotoE (18^ posizione con 7 punti all’attivo, ndr).

Biesiekirski, invece, farà registrare la sua seconda apparizione da wildcard in stagione dopo aver disputato il Gran Premio di Catalogna, concluso in 25^ posizione. Ingaggiato da SAG Racing Team per la stagione 2021 di CEV Moto2 dopo tre anni passati con Team Stylobike, il polacco attualmente occupa la 13^ posizione nella serie con 42 punti all’attivo, vantando il 5° posto come miglior risultato in Gara 1 all’Estoril e bissandolo in Gara 2 in Catalogna. Biesiekirsi, tra le altre, ha già avuto modo di correre nella classe intermedia negli anni passati, disputando la seconda metà del 2020 a bordo della NTS di RW Racing GP in sostituzione di Jesko Raffin.

Così Cardelús ha commentato la notizia attraverso i propri profili social: “Sia io che la mia squadra siamo molto entusiasti di questa wildcard in Aragona. Abbiamo preparato questa data per il mondiale Moto2 con tanta emozione, mi sono sempre sentito molto a mio agio sul circuito aragonese, salendo sul podio nel Campionato Europeo. Vogliamo cogliere e goderci l’occasione, consci che non sarà facile dato che si tratta del mondiale di una categoria in cui i primi quindici o venti piloti sono separati da un secondo; nel mio caso, guiderò una moto diversa dal momento che la Moto2 del mondiale ha un motore più potente e un telaio diverso, mentre nell’europeo usiamo ancora i motori Honda da 600 cc. […] Non ho nessun risultato specifico come obiettivo, voglio solamente essere competitivo.”

Queste invece le parole di Biesiekirski: “Sarò presente al Gran Premio d’Aragona della classe Moto2; questa sarà la mia nona presenza nel mondiale, la seconda da wildcard. […] So che l’europeo sta andando a luci e ombre ultimamente. La tonsillite che non mi ha permesso di svolgere la gara in Portogallo mi ha dato noie per qualche settimana, ma con la squadra stiamo lavorando sodo per correre in Aragona!”

Immagine di copertina: Twitter / Xavi Cardelús

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM