Moto2 | Italtrans ingaggia Dennis Foggia per il 2023

di Daniele Botticelli @DBDeiman
3 Settembre 2022 - 16:11

Il pilota italiano passerà in Moto2 nella prossima stagione, debuttando con il team campione nel 2020.


Il mercato piloti della Moto2 inizia a muoversi anche per quanto riguarda i piloti provenienti dalla Moto3. Tra i futuri debuttanti ci sarà anche Dennis Foggia, che nella prossima stagione farà il salto di categoria accasandosi al team Italtrans, formazione anch’essa italiana che nel 2020 ha accompagnato Enea Bastianini alla vittoria del titolo mondiale.

L’ufficialità di questo accordo è arrivata nel corso del weekend del Gran Premio di San Marino, dove Foggia continuerà la propria rincorsa al titolo nella classe Moto3, campionato che ora lo vede attualmente al terzo posto con 144 punti, bottino frutto di due vittorie ottenute in Indonesia e Gran Bretagna, alle quali ha aggiunto altri tre secondi posti. Il 21 enne pilota romano, attualmente in sella ad una Honda del Team Leopard, viene dal secondo posto ottenuto nel campionato 2021 con un totale di 216 punti, arrivando molto vicino a sfilare il titolo dalle mani dell’attuale Campione del mondo in carica Pedro Acosta. Nei suoi cinque anni di Moto3 Foggia ha ottenuto 8 vittorie, 20 podi, 2 pole position e tre giri più veloci.

Laura Bertulessi di Italtrans accoglie così il proprio futuro pilota: “Siamo molto contenti di annunciare l’accordo con Dennis Foggia per la stagione 2023 del Campionato del Mondo Moto2, ribandendo la filosofia di Italtrans Racing Team di scegliere i giovani provenienti dalla Moto3 per costruire insieme la strada verso la MotoGP come è stato anche con Enea Bastianini. Dennis è uno dei giovani di maggiore spicco: è molto competitivo e, non a caso, sta portando a termine una nuova bellissima stagione, nella quale sta lottato con intelligenza per il titolo Moto3. È un pilota preciso, con il quale siamo sicuri potremo lavorare bene: siamo certi che insieme potremo ottenere nuovi e importanti traguardi”.

Dennis Foggia, invece, ha commentato così quello che sarà il prossimo capitolo della sua carriera: “Sono veramente molto felice di annunciare che dopo diversi anni passati in Moto3, passerò in Moto2. Sono pronto a fare il salto di categoria e a dare il massimo fin da subito per adattarmi al nuovo stile di guida, che richiederà maggiore allenamento. Sono ancora più felice di aver firmato con Italtrans, uno dei team più competitivi in Moto2, e non vedo l’ora di provare la nuova moto per continuare a divertirmi. Con loro sarò a un passo più vicino dal realizzare il mio sogno”.

Immagine: italtransracingteam.com