Moto2 | GP Spagna: Jorge Navarro porta la Speed Up in pole

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’aumento graduale della temperatura ha probabilmente penalizzato le due sessioni di qualifica della Moto2, un po’ quel che succedeva lo scorso anno col format precedente con sessione da quaranta minuti. Ad approfittarne, uno dei piloti di casa e più in palla in questo weekend, Jorge Navarro sulla Speed Up del team HDR Heidrun, guarda caso la stessa moto usata lo scorso anno dal poleman in MotoGP Fabio Quartararo. Il #9 è stato autore del crono migliore in 1:41.182, nove centesimi più basso di quello del connazionale-rivale Álex Márquez, secondo. E’ una Spagna che può festeggiare a lungo questo sabato della classe di mezzo, con Augusto Fernández rientrato dall’infortunio con un’ottima prima fila.

Un turno che ha anche decretato ufficialmente che la KTM sta vivendo un pessimo momento in Moto2, e la cosa è stata confermata dalla presenza di solo due moto austriache in lotta per la pole position oggi. Sono quelle di due dei piloti promossi dalla Q1 alla Q2, in altre parole Iker Lecuona e Brad Binder, passati insieme ad Andrea Locatelli e Xavi Vierge; il sudafricano scatterà decimo con la prima delle KTM. La prima sessione ha visto anche discreti risultati dalla MV Agusta e dalla NTS, con Manzi che scatterà 19° e Bendsneyder 20°.

Buono anche il risultato della seconda Speed Up guidata da Fabio Di Giannantonio, che però non è stato il migliore dei rookie stavolta. Questo primato è andato a Nicolò Bulega che domani partirà in quinta piazza, nel panino formato da Remy Gardner e il leader della classifica iridata Lorenzo Baldassarri, il quale ha messo una pezza a un weekend disastroso in termini di problemi. Solo ottavo Luthi, addirittura 14° Schrotter.

Qui i risultati della Q2 riservata alla Moto2 e la griglia di domani.

Fonte immagine: motogp.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE