Moto2 | GP Malesia 2022, Qualifiche: Ai Ogura scatterà dalla pole position, Fernández sesto

di Matteo Gaudieri
22 Ottobre 2022 - 08:37

Il giapponese partirà davanti a tutti nel Gran Premio di domani, prosegue il periodo no di Fernández: sesto. Arbolino e Canet chiudono la prima fila

Dopo un Gran Premio d’Australia difficile caratterizzato da un mesto piazzamento in zona punti, Ai Ogura è tornato a ruggire in Malesia strappando la pole position al sabato, un risultato molto importante visto il possibile match point iridato da sfruttare nella gara di domani. Il giapponese ha spaccato il cronometro in 2:06.405, valevole per la terza pole stagionale.

Tony Arbolino ha chiuso alle sue spalle con un ritardo di 83 millesimi: 2:06.488 per l’alfiere di Garbagnate Milanese, che ha preceduto Arón Canet. Lo spagnolo è ancora alla ricerca della prima vittoria in Moto2 e la piazzola di partenza conquistata potrebbe rappresentare un ottimo trampolino.

La seconda fila è stata aperta da Jake Dixon in 2:06.701, per poi proseguire con Manuel González in 2:06.705: solamente 4 millesimi separano i due piloti, con l’iberico che ha mostrato una crescita importante nell’ultima gara disputata in Australia.

Solamente sesto Augusto Fernández, lontano quasi 3 decimi dal riferimento imposto dal suo rivale per il titolo. Non la migliore delle sessioni per il migliore di Red Bull KTM Ajo, chiamato alla rimonta per portare la lotta al titolo all’ultimo round a casa sua, a Valencia.

Buona settima posizione per Somkiat Chantra, capace di mettersi alle spalle Pedro Acosta e Cameron Beaubier; Alonso López completa la top ten. Joe Roberts ha chiuso con l’undicesimo tempo davanti a Bo Bendsneyder e Albert Arenas, con Marcel Schrötter in quattordicesima posizione. Seguono Lorenzo Dalla Porta, il poleman dello scorso weekend Fermín Aldeguer e il sorprendente Niccolò Antonelli, qualificato al Q2 col quarto miglior crono in Q1. Filip Salač, senza tempo, chiude il gruppo dei partecipanti alla seconda sessione di qualifica. Fuori al Q1, tra gli altri, le due MV Agusta, Celestino Vietti e Alessandro Zaccone.

Di seguito il risultato completo del turno appena concluso:

Immagine di copertina: Facebook / Honda Team Asia