Moto2 | GP Germania: Mattia Pasini torna in pole

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Serviva una reazione alle tante critiche ricevute dopo le cadute fatte tra Le Mans e Assen e Pasini è stato bravo a rispondere con un buon giro durante la qualifica del Sachsenring. Sul passo è difficile che “El Paso” ne abbia più dei suoi avversari, ma in una battaglia per la vittoria la sua esperienza potrebbe essergli utile.
Al suo fianco partiranno Luca Marini e Francesco Bagnaia in un uno-due del team Sky che, con Miguel Oliveira 15° sullo schieramento, potrebbe regalare altri punti di vantaggio al torinese.

Terza fila per entrambe le moto del team casalingo Marc VDS, con Álex Márquez davanti a Joan Mir; in puro stile Sachsenring, i distacchi sono stati molto ridotti, tanto che in mezzo secondo si possono trovare undici piloti tra cui Romano Fenati. Solo 18° Fabio Quartararo.

La KTM, in una pista teoricamente amica come questa, si è piazzata in seconda fila con Sam Lowes, ma i due mezzi ufficiali per la Casa di Mattighoffen sono solo in decima e quindicesima posizione con Binder ed Oliveira; il portoghese dovrà quindi prestarsi nuovamente a una rimonta sul suo diretto avversario in campionato.

Qui i risultati dell’ultima qualifica della giornata.

Fonte immagine: motogp.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

MotoGP | GP Teruel: secondo successo stagionale per Franco Morbidelli

L’italo-brasiliano conquista il suo secondo successo del 2020 dopo quello di Misano 1, le Suzuki ottengono un altro doppio podio. Mir,...
Moto2 | GP Germania: Mattia Pasini torna in pole 1
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE