Moto2 | GP Emilia Romagna: dominio Sky Racing nelle prove, Marini primo davanti a Bezzecchi

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

La lotta al cronometro tra i due italiani premia il “Maro” alla fine. Vierge ottimo terzo, davanti a Sam Lowes e Bastianini. Caduto Fernández, solo 12°.


La Moto2 è stata l’ultima a girare per decidere chi avrebbe ottenuto la pole position del Gran Premio dell’Emilia Romagna di domani e, a conquistarla, è stato Luca Marini. Come per domenica scorsa, il pilota dello Sky Racing Team potrà schierarsi sulla prima casella dello schieramento, ma al contrario di quanto successo sette giorni fa egli l’ha ottenuta senza approfittare delle sfortune o delle penalità altrui, ma semplicemente col proprio polso destro. E’ 1:35.271 il suo tempo migliore, valevole per la prima posizione.

In questa sessione, lui e il suo compagno di squadra Marco Bezzecchi hanno semplicemente fatto un altro mestiere, battendo di tre decimi o più tutti gli avversari e dimostrando anche il valore del team Sky nella preparazione delle proprie Kalex. “Bez” si è classificato in seconda posizione a 36 millesimi dal compagno, dopo una lotta sul cronometro senza esclusione di colpi sin dai primi minuti. Vedremo se domani Bezzecchi potrà prendersi la sua rivincita sul compagno di squadra.

Completa la prima fila, con un distacco di 0”348, Xavi Vierge con la moto del team Petronas. Lo spagnolo è stato autore di un bel turno di qualifiche, nonostante una scivolata in curva 1 avvenuta pochi secondi dopo l’aver stampato il suo tempo migliore. Ad aprire la seconda fila ci penserà Sam Lowes, staccato ben quattro decimi da Marini e Bezzecchi (un esito ben diverso rispetto a quello di sabato scorso) ma comunque in una posizione ideale per lotta per il podio.

Enea Bastianini ed Arón Canet sono alle spalle dell’inglese del team Marc VDS, mentre la seconda moto della squadra belga è 12a con Augusto Fernández, scivolato durante il secondo run. Troviamo poi la seconda Kalex di Jake Dixon al settimo posto, davanti al primo dei piloti provenienti dalla Q2, Fabio Di Giannantonio.

La Q1, in effetti, è stata molto proficua per i nostri colori, con “Diggia” passato insieme a Pasini e Lorenzo Dalla Porta. L’ultimo posto disponibile avrebbe potuto ottenerlo Lorenzo Baldassarri, ma il suo compagno Héctor Garzó gli ha soffiato la posizione per cinque centesimi. Alla fine l’ex-pilota di MotoE ha chiuso 15° alle spalle di Pasini, mentre il campione in carica della Moto3 partirà 17°.

Qui i risultati della prima sessione, della seconda e la griglia per il GP di domani.

Fonte immagine: Twitter / Sky VR46

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Moto2 | GP Emilia Romagna: dominio Sky Racing nelle prove, Marini primo davanti a Bezzecchi 1
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE