Moto2 | GP Doha 2021: Lowes regola Gardner e fa doppietta in Qatar

Moto2Motomondiale
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
4 Aprile 2021 - 18:45
Home  »  Moto2Motomondiale

Vittoria in volata per il pilota inglese, a punteggio pieno in campionato. Primo podio in Moto2 per Raul Fernandez, Bezzecchi 4°

Sam Lowes non si ferma più e si aggiudica il Gran Premio di Doha, seconda tappa stagionale del campionato di Moto2 che dopo i risultati odierni vede il pilota inglese al comando a punteggio pieno con 50 punti in classifica.

Il pilota della Marc VDs ha conquistato il successo dopo una gara trascorsa quasi interamente al comando, resistendo al ritorno di Remy Garnder negli ultimi giri regolandolo in volata sul traguardo per la doppietta sul circuito di Losail dopo il successo ottenuto la scorsa settimana, sempre davanti all’australiano della Red Bull KTM Ajo.

Alle loro spalle ha chiuso Raul Fernandez, terzo e per gran parte della gara capace di tenere il ritmo dei due battistrada per quello che è il suo primo podio in carriera in Moto2, alla seconda gara nella serie.

Moto2

Quarto posto per Marco Bezzecchi, autore di un’ottima partenza che lo ha visto in testa alla prima curva ma poi è stato sfilato con facilità prima da Lowes al quarto giro, e poi da entrambi i piloti del team Ajo al sesto giro non riuscendo a replicare tagliando il traguardo a quasi sette secondi di ritardo dal vincitore.

Dietro il pilota dello Sky Racing Team c’è stato un gruppone molto folto in bagarre per la quinta posizione, staccato di oltre 16 secondi dalla vetta: a spuntarla è stato il rookie Ai Ogura, autore di un ottimo weekend e capace di beffare Augusto Fernandez sul traguardo, con lo spagnolo relegato in sesta posizione. In questo gruppo troviamo anche Celestino Vietti e Stefano Manzi, settimo e ottavo dopo delle ottime rimonte così come Xavi Vierge, nono all’arrivo dopo esser partito dal 19° posto.

Gara difficile per Fabio Di Giannantonio, relegato fino alla 10° posizione finale dopo un inizio di gara incoraggiante che l’aveva visto tra i primi 5. Buona gara anche per Tony Arbolino, 11° e protagonista di tanti duelli nel gruppo. Lorenzo Dalla Porta è l’ultimo pilota italiano a punti in 14° posizione davanti al Campione Moto3 in carica Albert Arenas, 15° e al suo primo punto in Moto2.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani, gara da dimenticare per Nicolò Bulega e Lorenzo Baldassarri, rispettivamente 17° e 21° al traguardo, Yari Montella ha tagliato il traguardo in 18° posizione mentre Tommaso Marcon si è ritirato a metà gara per un problema tecnico sulla sua moto.

Tra i protagonisti, invece, Joe Roberts è caduto al settimo giro in curva 14 mentre occupava la quinta posizione. Anche il suo connazionale statunitense Cameron Beaubier ha salutato anzitempo la gara per via di una caduta, mentre Jake Dixon e Marcel Schrotter sono caduti dopo un contatto tra loro.

Come detto all’inizio, la classifica del campionato vede Sam Lowes al comando con 50 punti, seguito da Gardner a 40 punti grazie ai due secondi posti ottenuti in Qatar. Raul Fernandez sale in terza posizione con 27 punti davanti a Bezzecchi, quarto con 26, e Di Giannantonio, che scende in quinta posizione a quota 22.

Immagine: marcvds.com & Twitter / Red Bull KTM Ajo