Moto2 | GP Comunità Valenciana: Jorge Navarro conquista la pole position

MOTO2
GP Comunità Valenciana: Jorge Navarro conquista la pole position

Davanti al pubblico di casa, il pilota della Speed Up segna il nuovo record della pista per la classe di 16 Novembre 2019, 16:25

Una prima fila atipica, quella del Gran Premio di Valencia classe Moto2. Quella odierna è stata una giornata di rivalsa per i telaisti differenti dalla Kalex, uscita sconfitta dalle prove odierne con solo due moto nelle prime due file. La pole è stata infatti ottenuta da Jorge Navarro per il team Speed Up di Luca Boscoscuro, e per il pilota di casa si tratta della quarta partenza dal palo stagionale. Navarro è ancora alla ricerca del primo successo in questa categoria e non ci sarebbe maniera migliore per festeggiarlo che farlo sulla pista di casa.

Doppietta spagnola nella Q2, con Jorge Martín che mette a segno la prima fila un’altra volta e si prepara a una gara di Valencia che potrebbe essere il suo biglietto da visita per diventare uno dei principali contendenti al titolo nel 2020, come fu Valencia 2017 prima del titolo mondiale 2018. A concludere la prima fila, una coppia tutta italiana: Stefano Manzi riporta in prima fila la MV Agusta dopo oltre quarant’anni dall’ultimo risultato di questo calibro in una qualifica, e chissà che in un weekend così atipico possa pure piazzarci la zampata in gara.

Manzi non è stato però l’unico italiano ad andare forte, dato che in seconda fila troviamo altri due azzurri: sono Luca Marini e Fabio Di Giannantonio, rispettivamente quarto e sesto. Per il team Sky VR46 si tratta di un risultato a sorpresa dopo delle prove libere non proprio eccezionali, mentre per “Diggia” vi è il rammarico di non aver potuto lottare per la pole position fino alla fine, per una caduta di pochi istanti successiva al suo giro veloce.

Chi invece ha deluso le aspettative è stato Brad Binder: è lui ad aprire la terza fila ma considerando il dominio nelle prove, fa un po’ specie che il primo pilota di KTM sia così indietro in griglia. Al suo fianco ci saranno Fernández e Bastianini, quest’ultimo tra i piloti che hanno passato il primo turno. Gli altri sono Marcel Schrötter (16° in griglia), Jake Dixon (17°) e Nicolò Bulega (18°, caduto nella Q1 e con la moto troppo danneggiata per poter svolgere la Q2).

Ecco i risultati della Q1, della Q2 e la griglia di domani.

Fonte immagine: motogp.com



Condividi