Moto2 | GasGas Aspar promuove Izan Guevara per il 2023

di Daniele Botticelli @DBDeiman
5 Ottobre 2022 - 14:40

L’attuale leader del Mondiale Moto3 passerà in Moto2 nella prossima stagione, affiancando Jake Dixon nel team spagnolo.


Izan Guevara debutterà in Moto2 nel 2023, con il pilota spagnolo pronto a fare il salto di categoria con il team GasGas Aspar, venendo promosso dalla stessa formazione spagnola con la quale gareggia attualmente in Moto3 e con la quale ha mosso i primi passi nel motociclismo, vincendo il campionato Junior World Championship Moto3 nel 2020.

Il prossimo anno il 18 enne pilota spagnolo farà il salto di categoria dopo due stagioni in Moto3, dove ha debuttato nel 2021 riuscendo anche ad ottenere una vittoria ad Austin e chiudendo il campionato all’ottavo posto con 125 punti. Quest’anno Guevara è esploso definitivamente, conquistando cinque vittorie e 10 podi che gli consentono di essere l’attuale leader del campionato con 265 punti, costruendosi un vantaggio di 49 punti su Dennis Foggia a tre gare dal termine del campionato.

Nel 2023 Guevara sarà il nuovo compagno di squadra di Jake Dixon, già confermato dal team spagnolo per la prossima stagione di Moto2.

Jorge Martínez “Aspar” ha commentato così la promozione del suo giovane pilota: “Abbiamo passato anni a lavorare con giovani piloti sin dagli iniz per continuare a formare campioni di motociclismo; dopo aver lavorato per tre anni con Izan Guevara, siamo ancora stupiti dalla sua velocità e dal modo in cui guida. Dopo essere stato campione con noi nel Moto3 Junior World Championship, quest’anno è in lotta per il titolo Moto3 alla sua seconda stagione nel Motomondiale. Il suo adattamento e la sua progressione sono inarrestabili e crediamo che possa fare molto bene in Moto2”.

Izan Guevara ha aggiunto: “Sono molto felice di poter annunciare che nel 2023 correrò in Moto2. Penso che sia il momento perfetto per fare il salto, ed è fantastico farlo con il GASGAS Aspar Team. Siamo cresciuti insieme dal Campionato del Mondo Junior e ora stiamo lottando per il titolo Moto3. Mi sento a casa nel GASGAS Aspar Team e so che insieme potremo continuare ad ottenere grandi risultati in futuro”.

Immagine: Twitter / Aspar Team MotoGP