Moto2 | Álex Márquez continuerà nella classe di mezzo insieme al team Marc VDS

MOTO2
Álex Márquez continuerà nella classe di mezzo insieme al team Marc VDS

Ancora niente MotoGP per il fratello di Marc, per la sesta stagione di fila lo spagnolo sarà col team belga di 13 Agosto 2019, 19:30

I tasselli del mercato piloti del Motomondiale 2020 stanno andando al loro posto. Una delle pedine più importanti che aspettava di accasarsi in qualche team è quella di Álex Márquez, attualmente al comando del mondiale Moto2 con un discreto vantaggio sugli inseguitori, come Lüthi, Navarro e i piloti del team Pons. Nonostante lo stato di forma in cui il #73 è al momento, per il suo debutto in MotoGP dovrà attendere ancora: tutte le porte a un suo approdo, in Pramac o Petronas, sono state chiuse e il fratello di Marc si è dovuto accontentare di rinnovare nuovamente col team Marc VDS. Il loro sodalizio dura dal 2015, anno di debutto di Álex nella classe di mezzo, e continuerà almeno per un’altra stagione.

“Sono davvero contento di annunciare che il prossimo anno continuerò col team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS nella categoria Moto2”, ha annunciato lo stesso Márquez. “Sono davvero grato per la fiducia che mi ha dato il team. Con la rinnovata struttura tecnica, un elemento chiave del nostro successo, sono stato capace di continuare a migliorare per un altro anno come pilota, innalzando il mio livello e preparandomi al meglio per raggiungere il mio sogno, fare il salto in MotoGP”.

Il proprietario del team Marc van der Straten ha detto invece questo: “Sono davvero contento che Álex, il nostro pilota, il nostro uomo stia con noi per un altro anno. La possibilità della sua promozione in MotoGP per il prossimo anno ci avrebbe fatto esaltare, dato che vogliamo il meglio per lui poiché se lo merita. Tuttavia, non mi garbava l’idea di farlo rimanere un altro anno in Moto2 con un altro team. Se vincerà il titolo quest’anno, sarebbe stato di cattivo gusto per lui difenderlo nel 2020 con un team rivale quando è stato allenato da noi in questa categoria. Fortunatamente è rimasto con noi e saremo capaci di completare la sua intera carriera in Moto2, col team che l’ha visto crescere”.

Col team Marc VDS il progetto, fino all'anno scorso, riguardava anche la possibilità di lanciare Álex su una Honda privata, ma alla fine i problemi economici del team hanno costretto la squadra belga a desistere dal continuare nella classe regina. Con il rinnovo dello spagnolo Marc VDS ha completato la sua line-up per il 2020, poiché al fianco dell'attuale leader della classifica troveremo anche Sam Lowes, il cui annuncio è arrivato nel weekend del GP d'Austria.

Fonte immagine: marcvds.com



Condividi