Moto2 | Alex Escrig e Marcos Ramírez faranno coppia nel team MV Agusta Forward GP del 2023

Alyoska Costantino - 18 Settembre 2022 - 21:24

Il pilota MotoE farà il proprio debutto nella Moto2 al fianco del confermato Ramírez. Simone Corsi assume il ruolo di test rider.


Il ritorno di MV Agusta nel Motomondiale per correre in Moto2 non ha tenuto fede agli storici risultati conquistati dal marchio fino agli anni ‘70, ma la compagine Forward Racing GP condotta da Giovanni Cuzari vuole riprovarci per il 2023 e lo farà grazie a Marcos Ramírez ed Alex Escrig. 

Sarà questa la coppia per la stagione ventura del team MV, con Ramírez confermato dopo aver conquistato gli unici cinque punti raccolti dalla squadra italiana in questo 2022 estremamente difficile. Per Ramírez sarà la seconda stagione col marchio varesino e la quarta in Moto2, dove ha debuttato nel 2020. 

Queste le parole del #42: “Il mio impegno sarà sempre massimo: sono molto determinato e credo nel lavoro che abbiamo iniziato quest’anno con il team. Darò sempre il meglio in pista, sperando di portare il mio contributo per lo sviluppo del nostro ambizioso progetto”. 

Ad affiancarlo sarà un connazionale, reduce da un 2022 passato in MotoE col team Tech3 e da un campionato europeo STK600 con Yamaha nel 2021. Trattasi di Alex Escrig, che ha completato la sua prima stagione nella serie 100% elettrica con un buon nono posto finale (e dopo aver completato ogni singola manche) ed è ora pronto al salto in Moto2, facendo così lo stesso passaggio attuato da Alessandro Zaccone tra il 2021 ed il 2022. 

“Sono molto contento ed emozionato per la prossima stagione con il team MV Agusta Forward” ha dichiarato un Escrig entusiasta, “penso che potremo fare un buon lavoro, dovremo lavorare molto, ma la cosa più importante è che so che avrò molto da imparare. Sarò un rookie nel mondiale Moto2, ma darò il massimo per migliorare ad ogni giro con la F2. Sono emozionato anche perché il progetto è molto interessante e penso che entrambi cresceremo insieme. Voglio ringraziare tutto il Team per l’accoglienza e Giovanni per l’opportunità e la fiducia in me, sono sicuro che mi troverò bene in questa nuova famiglia!” 

Felice anche Giovanni Cuzari dell’annuncio: “È con grande piacere che l’intero team si congratula con Marcos, pronti per vivere un’altra stagione insieme, e diamo tutti insieme un caloroso benvenuto ad Alex, convinto che la sua giovane età sia un punto di forza per il progetto e per il team. Simone, che ringraziamo per il lavoro che ha svolto e che svolgerà fino al termine della stagione, resterà comunque con noi, in quanto, oltre al rapporto lavorativo, ci lega anche una profonda amicizia e un grande rispetto reciproco. Sono convinto che il prossimo anno potremo toglierci grandi soddisfazioni insieme”. 

Simone Corsi, dunque, si ritirerà a livello agonistico nel mondiale, ma rimarrà sotto contratto con MV Agusta e correrà nel CEV. L’esperto pilota romano sarà infatti impiegato allo sviluppo del telaio F2, per far sì che possa finalmente competere ad armi pari con Kalex e Boscoscuro. 

Fonte immagine: forward-racing.com