Mitch Evans a favore del nuovo sistema di punti FIA

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Una delle prime voci a favore del nuovo sistema di punti FIA per il raggiungimento della Superlicenza è quella di Mitch Evans. Il neozelandese si trova d’accordo con il sistema messo a punto dalla Federazione per favorire l’ingresso nella massima categoria solo a chi ottiene 40 punti gareggiando nelle categorie minori

“Molti team prendono piloti con la valigia, il che rende le cose difficili per chi ha difficoltà economiche. Credo che il nuovo sistema di punti sia una delle cose migliori introdotte negli ultimi anni. Con questo sistema spero che possa emergere chi merita di restare al top delle categorie. Molti ragazzi arrivano dal nulla, senza risultati e ottengono test in F1 in un modo che sembra quasi uno scherzo. Il pubblico non è stupido, conosce i piloti e sa chi merita o meno di essere su un sedile.”

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci