Mercedes, Wolff: Alonso è un’alternativa, ma non una priorità

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Non è un mistero che Fernando Alonso sia tenuto in considerazione dalla Mercedes come eventuale sostituto di Lewis Hamilton, nel caso in cui il contratto non venisse rinnovato con il due volte campione del mondo inglese.

Tuttavia, Toto Wolff ha voluto precisare che Alonso è un’alternativa e non una priorità per il team e che le trattative con l’inglese sono tutt’ora in corso.

“Non posso commentare al riguardo” ha dichiarato, quando gli è stato chiesto da Sport Bild se fosse vero che il pilota spagnolo avesse nelle clausole del contratto con la McLaren la possibilità di “liberarsi” subito, nel caso di un mancato rinnovo tra Hamilton e la Mercedes. “Posso solo dire questo: è un bene essere pronti per qualsiasi eventualità. Le alternative sono sempre importanti. Ma rimangono alternative e non sono priorità”.

Sullo stato delle trattative con Hamilton, Wolff ha dichiarato: “Non abbiamo ancora preso accordi, perché non ci siamo ancora seduti a parlarne. Nell’ultima parte della scorsa stagione, non volevamo distogliere Lewis dal suo obiettivo principale. Ora è di ritorno dalle vacanze, quindi ne parleremo entro breve. Quello che posso dire è che entrambe le parti vogliono estendere il contratto. Per noi, la coppia di piloti formata da Lewis e Nico è la migliore e non abbiamo motivo di volerla cambiare”.

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE