Max Biaggi e la Voxan Wattman migliorano il record del mondo di velocità per una moto elettrica: 456 km/h!

Max Biaggi ed il costruttore del gruppo Venturi hanno infranto 21 record del mondo di velocità tra il 18 ed il 23 novembre

Il 22 novembre, presso il Kennedy Space Center in Florida, Max Biaggi e la Voxan Wattman hanno battuto il record del mondo di velocità massima nella categoria “motociclette parzialmente carenate sotto i 300kg”. Biaggi ha fatto registrare una velocità di 455,737 km/h (283,183 mph) rispettando le regole della FIM, che prevedono una misurazione basata su un tratto da 1 km con partenza lanciata da ripetere in direzioni opposte e da percorrere entro due ore una dall’altra. La velocità viene registrata come media delle due percorrenze.

Il rilevatore GPS della Wattman ha fatto segnare una velocità di punta di 470,257 km/h (292,204 mph).

Il 21 novembre, la versione che possiamo definire naked della Wattman aveva infranto invece il record per motociclette non carenate sotto i 300kg, facendo registrare una velocità di 369,626 km/H (229,675 mph) sulla base delle stesse regole; un tratto da 1 km da percorrere in direzioni opposte e media delle due percorrenze.

In totale, la moto realizzata dal gruppo Venturi, guidato da Gildo Pastor, ha infranto ben 21 record in diverse configurazioni, che riportiamo di seguito:

Sotto i 300 kg

– 1 mile, flying start, partially streamlined : 454 km/h (282 mph)
– 1 mile, flying start, non-streamlined : 368 km/h (228 mph)
– ¼ mile, flying start, partially streamlined : 293 km/h (182 mph)
– ¼ mile, flying start, non-streamlined : 285 km/h (177 mph)
– 1 mile, standing start, partially streamlined : 273 km/h (169 mph)
– 1 mile, standing start, non-streamlined : 260 km/h (161 mph)
– 1 km, standing start, partially streamlined : 223 km/h (138 mph)
– 1 km, standing start, non-streamlined : 219 km/h (136 mph)
– ¼ mile, standing start, non-streamlined : 156 km/h (96 mph)
– ¼ mile, standing start, partially streamlined : 149 km/h (92 mph)

Oltre i 300 kg

– 1 km, flying start, partially streamlined : 408 km/h (253 mph)
– 1 mile, flying start, partially streamlined : 404 km/h (251 mph)
– 1 mile, flying start, non-streamlined : 367 km/h (228 mph)
– 1 km, flying start, non-streamlined : 364 km/h (226 mph)
– 1 mile, standing start, partially streamlined : 255 km/h (158 mph)
– 1 km, standing start, partially streamlined : 216 km/h (134 mph)
– 1 mile, standing start, non-streamlined : 216 km/h (134 mph)
– ¼ mile, standing start, non-streamlined : 153 km/h (95 mph)
– ¼ mile, standing start, partially streamlined : 142 km/h (88 mph)

Queste le parole di Gildo Pastor, presidente del gruppo Venturi: “In meno di un anno siamo riusciti a ridurre il peso della moto aumentando allo stesso tempo la sua potenza e la stabilità. Dopo aver conquistato i record nel 2020 per le motociclette sopra i 300 kg, questi ulteriori 21 record sono un altro grande traguardo per il gruppo Venturi, per Max Biaggi e per i nostri partner Saft, Michelin e Mercedes. Sono felice di pensare che l’esperienza fatta in questo progetto contribuirà a migliorare l’ecomobilità. Voglio condividere questi record con il mio paese, Monaco, il quale è attivissimo nel promuovere lo sviluppo sostenibile”.

Immagine: Venturi.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS