Marchionne, low profile: 2015 anno difficile

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

A due settimane dalla presentazione della nuova Ferrari, e a due mesi dall’inizio del nuovo mondiale, continua il profilo basso con il quale Sergio Marchionne, presidente Ferrari, parla della nuova stagione.

In occasione del salone di Detroit, Marchionne ha ribadito che non bisogna aspettarsi molto dal 2015, in quanto sarà un anno difficile per la Scuderia:

“Sfortunatamente siamo indietro, partiremo alle spalle degli altri ma lavoreremo a testa bassa per provare a vincere. Mi piacerebbe dire ai fan che sarò presente ad alcuni Gran Premi. Abbiamo però un team leader (Maurizio Arrivabene, nuovo team principal che sostituisce Marco Mattiacci), che si occuperà della gestione della squadra. C’è molto lavoro da fare, e spero che i risultati degli sforzi si vedranno verso la fine della stagione”.

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci