Lotus, periodo no: pagata in ritardo l’iscrizione al mondiale 2015

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il periodo no della Lotus continua anche oltre la fine del mondiale 2014. L’iscrizione al mondiale 2015 della squadra di Enstone è stata inserita inizialmente come ‘ancora da confermare’ dalla FIA.

In un primo momento la questione pareva legata al nome della squadra, alla ricerca di un main sponsor da affiancare alla denominazione ufficiale, vista anche l’imminente scadenza dell’accordo con Lotus Cars. Successivamente, è emerso che in realtà il motivo dell’iscrizione ‘da confermare’ sia stata legata al pagamento in ritardo della tassa di ingresso al campionato 2015, dovuto anche a mancati pagamenti verso la scuderia da parte di terzi.

Dopo la perdita di James Allison e Kimi Raikkonen e una stagione 2014 disastrosa, i problemi non sembrano quindi terminati. Riuscirà la Lotus a risalire la china?

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci