Lotus, Carter: Maldonado non è intoccabile

F1
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alessandra Leoni @herroyalblues
3 Giugno 2015 - 15:30
Home  »  F1

Matthew Carter della Lotus assicura che la posizione del proprio pilota, Pastor Maldonado, non è tollerata o garantita semplicemente perché il venezuelano ha dalla sua parte lo sponsor PDVSA. E il team non sta facendo finta di niente riguardo la mancanza di gare completate da parte di Maldonado in quest’inizio di stagione.

“È stato molto sfortunato, ma è un pilota veloce” ha dichiarato Carter.

“Lo vediamo sempre al simulatore e vediamo quello che sa fare, anche in gara, dove sa anche essere più veloce di Romain Grosjean”.

“Penso che per i primi incidenti sia difficile accusare Pastor. È stato sfortunato ed è frustrante per noi vedere tutto questo, visto che abbiamo buttato via molti punti che avremmo dovuto raccogliere”.

“Lui non è intoccabile” ha aggiunto Carter “Deve mettersi alla prova e deve dimostrare in quanto pilota, e dal nostro punto di vista, lui lo sta facendo”. “La sicurezza in se stesso si costruisce nel momento in cui riesce a portare un weekend fino in fondo – e ha tutte le opportunità per farlo in Canada, che dovrebbe essere una gara molto adatta alla nostra monoposto”.

Intanto, l’obiettivo rimane di diventare la quinta forza del mondiale: “Dato che abbiamo avuto una stagione molto difficile l’anno scorso, il nostro obiettivo è di finire in quinta posizione e, guardando alla classifica del mondiale, è la posizione dove dovremmo e potremmo essere”.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO