Libri | Miki Biasion, 17 favole mondiali

Libri | Miki Biasion, 17 favole mondiali

Il due volte campione del mondo rally Miki Biasion torna in libreria con un nuovo volume. “17 favole mondiali” è il titolo di questo libro dedicato al racconto di ciascuna delle sue vittorie nel Campionato mondiale. Dall’Argentina nel 1986, quando Miki conquistò la sua prima affermazione iridata guidato la potentissima Lancia Delta S4 Gruppo B, fino all’Acropolis 1993, teatro dell’ultima vittoria, ottenuta a bordo della Ford Escort.

Si tratta di un volume davvero accattivante a partire dalla sua veste grafica, con foto di altissima qualità e di grande formato: un capitolo per ogni vittoria, un modo diverso per raccontare una carriera vincente e intensa. Proprio grazie a questa impostazione, Miki Biasion e il suo navigatore di una vita, Tiziano Siviero, raccontano a due voci i retroscena di ogni gara conclusa vittoriosamente: i collaudi, la direzione da imprimere allo sviluppo della vettura, le strategie, la fatica e gli infiniti imprevisti di gare lunghe il doppio di quelle attuali.

Grazie al pregiato palmarés di Miki, il lettore viene trasportato nelle diverse locations delle gare più prestigiose del calendario: dalle nevi di Montecarlo alla savana del Safari, dove l’equipaggio italiano si affermò due volte nel 1988 e 1989, portando per la prima volta alla vittoria il tricolore, dalle micidiali pietraie della Grecia (dove Biasion collezionò un tris di affermazioni) ai meravigliosi percorsi terra-asfalto del Sanremo di una volta, che arrivava in Toscana, e del Portogallo (nessuno come Miki ha mai vinto per tre anni consecutivi il rally lusitano).

Attraverso le sue vittorie, riviviamo un’intera epoca del rallismo mondiale, dove gli avversari (e spesso compagni di squadra) dell’italiano rispondevano ai nomi di assi come Markku Alen, Juha Kankkunen, Didier Auriol, Carlos Sainz, Francois Delecour. I racconti di Biasion e Siviero colgono in pieno le mille sfumature di una disciplina che richiede una versatilità forse senza pari nell’intero automobilismo agonistico. La lotta con il cronometro, con gli avversari, ma anche con gli elementi naturali, la resistenza fisica e psichica, con la strada, con l’organizzazione.

Molto interessanti per l’appassionato anche le spiegazioni fornite alle varie scelte tecniche che hanno determinato i cicli vincenti (in Lancia) e le occasioni perdute per l’intero team (il periodo Ford). Edito da Artioli, il volume è composto da 130 pagine di formato “panoramico” (23×25). Insomma, un libro che costituisce un’autentica gioia per la mente e gli occhi di tutti i “matti dalle gare”, non solo di rally.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,678FollowersFollow
Libri | Miki Biasion, 17 favole mondiali 2
Francesco Ferrandino
Sono nato il 16 maggio '76, quando la Ferrari fece doppietta in Belgio con Lauda e Regazzoni: in quel momento i miei cromosomi hanno avuto una decisiva mutazione. Nascondendomi talvolta dietro il nickname "sundance76", continuo tuttora a predicare per le vie del web una singolare religione: la Storia delle Corse Automobilistiche.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE