L’Austria potrebbe perdere la F1 in TV

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

E’ curioso il caso dell’Austria, che da due anni vede sfrecciare nuovamente le F1 sul rinnovato Red Bull Ring e, contemporaneamente, rischia di perdere la F1 in televisione.
L’emittente pubblica ORF, per la quale lavora anche l’ex pilota di F1 e rappresentante della GPDA Alex Wurz, vedrà la scadenza del contratto con la FOM al termine della stagione 2016.
Indiscrezioni dicono che l’emittente potrebbe non essere in grado di garantire il canone annuale di 15 milioni di Euro necessario al mantenimento della F1 in palinsesto. In attesa di una decisione in merito, almeno per un altro anno i tifosi austriachi potranno ancora vedere in chiaro la massima formula in TV.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE