La rivalità tra Roczen e Webb

Quello che è successo sabato scorso nel Main Event di San Diego tra Ken Roczen e Cooper Webb è la dimostrazione di come una vera e propria antipatia possa “rovinare” un intera stagione. Cerchiamo però di fare ordine nel rapporto tra i due ufficiali di Honda e Yamaha.

Nella prima gara del campionato, quella di Anaheim 1 che aveva visto il ritorno di Roczen dopo il grave infortunio della scorsa stagione al braccio sinistro, i due erano già venuti al contatto durante il Main Event. Il tedesco, costretto alla rimonta dopo una brutta partenza, era “incappato” nel vero senso della parola in un Webb particolarmente duro e anche provocatorio, rischiando anche di cadere a terra a causa dell’atteggiamento del pilota della Yamaha.

La rivalità tra Roczen e Webb 1

La rivalità tra Roczen e Webb 2

Nell’ultima gara di San Diego il nervosismo tra i due è scoppiato definitivamente. Roczen, nel tentativo di superare subito Webb dopo essere stato sorpassato qualche metro prima ha perso un po’ di lucidità, accelerando troppo all’uscita di un tornante a sinistra e perdendo il controllo della propria 450. Risultato? Contatto con Webb e caduta per entrambi, con il tedesco che ha avuto la peggio rimediando la frattura del secondo metacarpo della mano destra. Un infortunio che lo costringerà a saltare qualche gara del campionato, e quindi anche la possibilità di lottare per il titolo.

Ora è evidente che tra i due non corra buon sangue, ma perchè? La verità, o almeno quello che arriva dagli Stati Uniti, sarebbe legata ad una donna e più precisamente all’attuale ragazza di Webb, che sarebbe la ex di Roczen (che attualmente è super fidanzato). Pare infatti che il pilota della Honda un po’ di tempo fa si sia lasciato sfuggire qualche commento non troppo gentile attraverso i social nei confronti dell’ex fidanzata.

Un atteggiamento che non sarebbe piaciuto affatto a Webb che ovviamente non è così propenso, soprattutto in pista, a rendere la vita semplice a Roczen. Un episodio non nuovo legato alle fidanzate nel mondo del Supercross. Negli anni ’90, McGrath ed Emig furono coinvolti in una diatriba simile che portò anche loro a qualche scontro in pista.

In uno sport come il Supercross dove l’infortunio è dietro l’angolo anche correndo “serenamente” certi attriti, sempre se veritieri, dovrebbero essere lasciati fuori dal tracciato di gara.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,703FollowersFollow
La rivalità tra Roczen e Webb 4
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE