La Renault ha chiesto una deroga per l’omologazione della Power Unit

La Renault ha chiesto una deroga per l’omologazione e al congelamento del suo motore V6 turbo, usato da Red Bull, Toro Rosso, Caterham e Lotus, e che sta avendo non pochi problemi.

La scadenza per l’omologazione era venerdì 28 Febbraio, entro mezzanotte. La Renault avrebbe chiesto una deroga fino a giovedì, se non oltre, per poter risolvere fino in fondo i propri problemi.

Carlos Ghosn, presidente della Renault, ha già incontrato il presidente della FIA, Jean Todt, per esporgli la serietà della situazione, anche se la Renault ha inviato per l’omologazione solo i requisiti base, dato che ci sono altre parti e componenti che i team, motorizzati dalla casa francese, vogliono provare e riprovare prima di dare il via libera all’omologazione.

“La Renault sta inviando le informazioni base per l’omologazione alla FIA. Ci sono delle richieste da parte dei team per proposte alternative che riguardano alcune parti e componenti della Power Unit, che verranno discusse dallo Strategy Group”.

 

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Nando, perché?

Sembrava fantascienza. D'altronde, in questi mesi, se n'erano sentite tante. Cosa vuoi che sia un Alonso buttato in mezzo alla mischia?...

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,690FollowersFollow
La Renault ha chiesto una deroga per l'omologazione della Power Unit 2
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE