La CEBI vince anche a Viverone. Capolavoro Camisa!

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dopo la doppietta al debutto con Camisa primo e Cocciolo secondo, il Team campione in carica si presenta presso la pista Le Sirene di Viverone a ranghi ridotti. A supportare Camisa, però, è presente ai box il Team Principal Tommaso Cecconello, pronto a dare il massimo per supportare il pilota romano e per ottenere il miglior risultato possibile sulla pista Piemontese.

Simone Camisa dimostra nuovamente di essere in gran forma e di aver instaurato un feeling perfetto con il mezzo 2020! Parte alla grande regalandosi la seconda pole stagionale e, con una partenza da manuale, regola tutti già al primo giro e se ne va. Vince facilmente Gara 1 con 10 secondi di vantaggio su Guarenghi, che batte in volata un combattivo Riverso. Da segnalare un’ottima prova di Caroprese, secondo al traguardo ma retrocesso in ultima posizione per aver ignorato un richiamo ai box da parte dei commissari a due giri dal termine.

In Gara 2 la storia non cambia: Simone completa il suo capolavoro portando facilmente a casa un’altra manche e chiudendo la giornata a punteggio pieno. Consolida cosi la leadership in campionato.

Il kart della CEBI. Sulla carena il logo di P300.it

La CEBI e Camisa partono in questo 2020 con bottino pieno in entrambi gli appuntamenti, risultato di un’ottima esecuzione del piano di rodaggio dei nuovi motori Lifan nei test pre-campionato. Il prossimo appuntamento vedrà il rientro di Cocciolo, pronto a dar battaglia per difendere il suo titolo 2019!

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

La CEBI vince anche a Viverone. Capolavoro Camisa! 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE