Italiano Prestige e Rookies Cup: protagonisti i Pata Talenti Azzurri FMI Motocross

ComunicatiMXGP
Tempo di lettura: 4 minuti
di Redazione P300.it @p300it
21 Giugno 2023 - 12:51
Home  »  ComunicatiMXGP

L’appuntamento di Pietramurata del Campionato Italiano Motocross Pro Prestige MX2 e del Trofeo Rookies Cup Under 17 ha nuovamente proiettato ai vertici i giovani Pata Talenti Azzurri FMI. I piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack, in segno di continuità a quanto di buono mostrato finora, hanno raccolto risultati di rilievo, primeggiando nelle rispettive categorie di appartenenza.

Lasciatosi alle spalle un infortunio che lo aveva attanagliato nell’ultimo periodo, Valerio Lata (Team Beddini KTM Racing) è stato l’effettivo mattatore di questo quarto appuntamento dell’Italiano Motocross Pro Prestige MX2. Con un primo ed un secondo posto nelle due manche si è garantito di conseguenza la vittoria di tappa, recuperando fino al quarto posto in campionato nella graduatoria Elite e da primatista per quanto concerne la classifica riservata ai piloti italiani.

Rivelazione dell’Europeo Motocross EMX250, Ferruccio Zanchi (VRT KTM Factory Juniors) ha incontrato più difficoltà del previsto a seguito di diverse scivolate, centrando la sesta posizione di giornata in virtù di un undicesimo e di un settimo posto conseguiti nelle due manche. Settimo altresì Andrea Rossi (Team FM MaxBart KTM), ottavo e nono in gara, stringendo i denti dopo una brutta caduta registrata nel corso delle prove. Ha concluso dodicesimo invece Federico Tuani (SM Action Racing Team YUASA Battery KTM, 18° e 11°) con Matteo Luigi Russi (Ghidinelli Racing Team Yamaha) ventiduesimo e tredicesimo nelle due manche ottenendo la quarta posizione della graduatoria Fast.

Il secondo appuntamento del Trofeo Rookies Cup riservato ai piloti Under 17 ha nuovamente proposto i Pata Talenti Azzurri FMI al vertice. Con un quarto ed un secondo posto Nicola Salvini (JK Racing Yamaha) si è garantito la vittoria di giornata e la seconda posizione nella classifica del Trofeo, distante soli 2 punti dalla vetta. Una manche a testa invece per Simone Mancini (Caparvi Racing Team Yamaha) ed Alfio Pulvirenti (Team Seven Motorsport KTM), quest’ultimo in trionfo in Gara 2 dopo un brutto volo accusato nella prima manche. Debilitato dall’influenza Brando Rispoli (Dream Team Yamaha) con due sesti posti ha concluso quinto conservando la terza posizione generale del Trofeo, mentre al rientro dall’infortunio Filippo Mantovani (MTA MX Racing KTM) non ha sfigurato, portando a termine le due manche in settima ed in quattordicesima posizione.

Nel medesimo fine settimana del 17-18 giugno a Mladina (Croazia) si è svolta la quarta nonché conclusiva prova Selettiva Area South West dell’Europeo Motocross EMX85 vissuta nel segno dei Pata Talenti Azzurri FMI. Riccardo Pini (MCV Motorsport/ABF Italia KTM) e Nicolò Alvisi (Team Castellari GASGAS), con quest’ordine, hanno concluso ai primi due posti in entrambe le manche, nella classifica di giornata e finale delle selettive, di buon auspicio per un mese di gara che si prospetta particolarmente impegnativo nel Motocross nazionale ed internazionale.

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Lasciamo Arco di Trento con alti e bassi. Valerio Lata è tornato in forma, adesso è veloce e lo testimonia la sua vittoria di tappa. Sfortunatamente Ferruccio Zanchi ha pagato una serie di scivolate nel corso delle due manche mentre Andrea Rossi, a causa di una caduta sabato nelle prove, ha portato a casa quello che poteva e non era affatto scontato riuscisse a correre domenica. Sempre nella MX2, Federico Tuani non è riuscito ad azzeccare due buone partenze e non ha certamente vissuto il suo miglior fine settimana, con Matteo Luigi Russi a sprazzi veloce portando a casa qualche punticino.

Nella Rookies Cup sono emersi segnali positivi da Simone Mancini che ha stravinto la prima manche e da Nicola Salvini, con un quarto ed un secondo posto vincitore di giornata nonostante una sindrome influenzale che lo ha fortemente debilitato. Alfio Pulvirenti altresì ha vinto Gara 2 sebbene nella prima manche, quando era terzo, fosse incappato in una brutta caduta. Per completare il novero dei Talenti Azzurri presenti, Filippo Mantovani al rientro dall’infortunio è andato abbastanza bene con Brando Rispoli, a sua volta alle prese con l’influenza, che ha salvato il salvabile portando a termine le due manche come poteva. Tutto sommato i nostri piloti della 125 si sono espressi bene anche se, doverosamente, aspettiamo il vero banco di prova rappresentato dagli impegni internazionali.

Parlando dell’ultima selettiva dell’Europeo 85 Riccardo Pini sta vivendo un periodo di grazia: è in forma, veloce, sbaglia poco, pertanto speriamo continui così. Nicolò Alvisi ha concluso secondo, un filo più dietro, ma siamo convinti che al momento opportuno tirerà fuori le sue capacità per giocarsi la vittoria“.

I Pata Talenti Azzurri FMI del Motocross classi 250 e 125 saranno impegnati in un Campus di 10 giorni in Belgio volto a migliorare la tecnica sul fondo sabbioso in vista della seconda parte di stagione, mentre i giovanissimi della classe 85 sono attesi ad un allenamento collegiale a Odolo in previsione della semifinale del Campionato Europeo di categoria.

Immagini: Talenti Azzurri FMI

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live