Indycar | St. Louis 500 2021: Gran pole per Will Power davanti a Herta

Sarà Will Power a partire davanti a tutti nell’ultima gara stagionale su un circuito ovale. Il pilota del Team Penske, vincitore dell’ultimo appuntamento sullo stradale di Indianapolis, è stato il più veloce nei due giri lanciati di qualifica al World Wide Technology Raceway di St.Louis, Illinois, e si è preso di forza la pole position: determinante è stata la seconda tornata, nella quale Power ha abbattuto di oltre un decimo il tempo fatto registrare nel primo giro.

Per il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis del 2018 si tratta della pole position numero 63 in carriera, un risultato che lo pone a sole quattro lunghezze di distanza dal record assoluto detenuto da Mario Andretti.

Al fianco di Power ci sarà Colton Herta, che ha pagato tre soli centesimi dal poleman e che, tra tutti i piloti scesi in pista, è stato il più veloce al termine del primo giro lanciato; purtroppo per lui, come detto, l’australiano ha fatto la differenza nel secondo passaggio, dove ha recuperato i cinque centesimi di ritardo che aveva accumulato rifilandone altri tre al pilota del team Andretti.

Dalla seconda fila partirà Josef Newgarden, che per pochi decimillesimi di secondo è stato il pilota più veloce nel secondo giro lanciato; a lui, come a Power, è stata fatale la prima tornata; al suo fianco ci sarà un altro pilota del Team Penske, Simon Pagenaud, forse il più costante tra i piloti della sua squadra ma non abbastanza veloce per puntare alla pole.

Terza fila per due contendenti al titolo, con Pato O’Ward che partirà all’interno e Marcus Ericsson all’esterno; seguono Alexander Rossi e Scott Dixon, mentre Graham Rahal e Felix Rosenqvist chiudono la top-10.

Sessione di qualifica difficile per il leader del campionato, Alex Palou, che ha ottenuto solamente il dodicesimo tempo alle spalle del quarto pilota del Team Penske, Scott McLaughlin, il quale ha pagato caro un primo giro piuttosto lento che gli ha impedito di qualificarsi nelle prime tre file. Lo spagnolo del team Ganassi subirà inoltre una retrocessione di nove posizioni sulla griglia di partenza per aver sostituito il motore in anticipo sul chilometraggio previsto e ciò significa che Palou partirà dall’undicesima fila dello schieramento.

Buona, anche se non eccezionale, la prima qualifica su un ovale per Romain Grosjean: il francese ha chiuso la qualifica in quindicesima posizione, che diventerà la quattordicesima dopo la retrocessione in griglia di Palou.

Tra gli altri, spicca in negativo il team di Ed Carpenter: il pilota-team owner della squadra e il suo compagno di squadra, Rinus VeeKay, partiranno rispettivamente dalla terzultima e dalla penultima posizione sulla griglia di partenza.

L’appuntamento con la 500 km di St. Louis è per le 2:40 di questa notte.

A seguire la griglia di partenza e la classifica finale delle prove ufficiali.

Indycar | St. Louis 500 2021: Gran pole per Will Power davanti a Herta
Griglia di partenza
Indycar | St. Louis 500 2021: Gran pole per Will Power davanti a Herta
Risultati

Immagine di copertina da IndyCar Media/Chris Owens

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM