Matomo

Indycar | Scott McLaughlin sarà quarto pilota del team Penske dal 2021

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Per il tre volte campione del Supercars arriva il tanto atteso passaggio alle ruote scoperte


La IndyCar si appresta a conoscere un nuovo, grande protagonista. Il team Penske ha annunciato, nella nottata italiana, che dal 2021 Scott McLaughlin sarà il suo quarto pilota full-time nella serie americana a ruote scoperte.

Una notizia che era nell’aria da tempo. Roger Penske da diversi anni aveva in serbo grandi progetti per il pilota neozelandese e ora, una volta vinto il terzo titolo nel Supercars (il campionato turismo australiano), “Scotty” è pronto per il grande salto.

Si tratterà di un capitolo tutto nuovo nella carriera di McLaughlin, che ha avuto una formazione quasi interamente a ruote coperte. Dopo avere corso nella Formula Ford dello Stato australiano del Victoria, nel 2010, il percorso del 27enne di Hamilton si è incentrato infatti sulla scalata ai vertici del turismo australiano passando per la categoria propedeutica del Supercars, ora denominata Super2, vinta nel 2012.

Il debutto nella serie principale è arrivato nel 2013 e McLaughlin ha impiegato appena sei gare per conquistare il primo dei suoi 56 successi, peraltro proprio sul tracciato casalingo di Pukekohe. Dopo quattro anni nella squadra di Garry Rogers, McLaughlin è approdato alla corte di Roger Penske e Dick Johnson, sfiorando il titolo per un’inezia (complice anche diversi incidenti di percorso) nel 2017 e conquistando largamente i tre successivi. McLaughlin ha lasciato il Supercars al quarto posto nella classifica all-times di vittorie, restando alle spalle solo degli irraggiungibili Jamie Whincup, Craig Lowndes e Mark Skaife.

Il 2020, al di là della “pratica” del terzo titolo, è passato nell’incertezza di prendere la strada IndyCar piuttosto di quella Nascar. Dopo alcuni test e la partecipazione al Gran Premio di Saint Petersburg di questo weekend, McLaughlin ha optato per il ritorno alle monoposto dopo un decennio.

Il programma di McLaughlin nel 2021 sarà full-time, con il team Penske che tornerà a schierare quattro vetture a tempo pieno per la prima volta dal 2017.

“Sono davvero entusiasta di questa possibilità di compiere un passo avanti nella mia carriera, correndo al fianco di alcuni dei piloti più forti al mondo in IndyCar”, ha detto McLaughlin. “Gli ultimi quattro anni all’interno del DJR Team Penske sono stati incredibili. Voglio ringraziare ogni singola persona all’interno della squadra e tutti coloro che mi hanno aiutato ad arrivare a questo punto della mia carriera. Non sarei nella posizione di poter continuare ad inseguire i miei sogni senza il duro lavoro di tante persone che ho incontrato lungo il mio cammino. Non vedo l’ora di unirmi ad uno dei più iconici programmi di motorsport di sempre, la squadra IndyCar di Penske. Vorrei che la stagione 2021 iniziasse domani”.

Così si è espresso Roger Penske, che contestualmente ha annunciato che la sua squadra lascerà il Supercars. Il team di Dick Johnson si riprenderà le quote acquisite dal “Capitano” nel 2015: “Sono state sei stagioni eccezionali nel Supercars, per il DJR Team Penske. La partnership con Dick Johnson e Ryan Story è stata un’esperienza incredibile, che ha prodotto successi dentro e fuori la pista. Abbiamo costruito tante partnership e rapporti di amicizia e competere nel Supercars ha certamente rafforzato il nostro brand e il nostro business tra Australia e Nuova Zelanda. Sfortunatamente, con le sfide che abbiamo dovuto affrontare nel 2020 a causa della pandemia, siamo stati costretti a rivedere le nostre iniziative per il 2021 ed oltre. Ringraziamo Dick Johnson, Ryan Story, Fabian Coulthard e tutti i membri del nostro team per il duro lavoro e la dedizione mostrata per ristabilire l’organizzazione del campionato durante gli ultimi sei anni. So bene che Dick, Ryan e tutta la squadra continueranno a correre sull’onda di questi successi negli anni a venire”.

Immagine copertina: Team Penske Twitter

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE