Matomo

Indycar | Quinto appuntamento ad Austin con l’iRacing Challenge

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Nel weekend in cui la Indycar Series “reale” avrebbe dovuto far tappa al Circuit of the Americas per la quarta gara stagionale, il suo corrispettivo virtuale si prepara ad affrontare sullo stesso terreno il quinto appuntamento dell’iRacing Challenge.

Si torna così su un circuito stradale dopo due gare disputate su circuiti ovali, vinte entrambe da Simon Pagenaud. In Michigan il francese ha fatto fruttare al meglio la sua strategia basata sul fuel saving, mentre a Motegi ha approfittato negli ultimi giri di una collisione tra Will Power e Scott McLaughlin, in quel momento primo e secondo, innescata dal doppiato Askew.

Come in Giappone, anche in Texas saranno 33 i piloti che si daranno battaglia. Le novità rispetto al precedente appuntamento sono tre: escono di scena Helio Castroneves, Kyle Busch e Marco Andretti, arrivano Spencer Pigot, Chaz Mostert e Lando Norris, tutti e tre all’esordio nella Indycar virtuale.

I nomi più attesi sono sicuramente gli ultimi due. Mostert è pilota del team Walkinshaw-Andretti nel campionato australiano Supercars e in quest’occasione prende il posto di Marco Andretti sulla #98; per suggellare lo scambio tra le due squadre di proprietà di Michael Andretti, mercoledì prossimo Alexander Rossi prenderà parte agli appuntamenti che il Supercars australiano virtuale disputerà sui circuiti di Watkins Glen e Montreal.

Molto atteso è anche l’esordio di Lando Norris, che correrà con la quarta macchina del team Arrow McLaren SP. Il pilota inglese vanta molta esperienza su iRacing e sabato sarà sicuramente tra i protagonisti della Autonation Indycar Challenge.

La gara si disputerà sulla distanza dei 32 giri, con una competition caution prevista per il giro 12 che dovrebbe permettere a tutti di completare l’intera corsa con un solo pit stop.

Va tuttavia ricordato quanto accaduto al Barber Motorsports Park, dove con un format di gara molto simile la strategia vincente è risultata essere quella di Scott McLaughlin, rientrato ai box due volte: la prima nei giri immediatamente precedenti all’esposizione della competition caution e la seconda negli ultimi giri di gara.

L’inizio della gara è previsto per le 20:30, ora italiana.

Immagine di copertina da https://twitter.com/ArrowMcLarenSP


Da maggio P300.it non pubblicherà più su Facebook. Per restare aggiornato, segui il canale TelegramTwitter o Google News

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

ALTRI DALL'AUTORE