Indycar | Pubblicato il calendario del campionato 2023

di Federico Benedusi @federicob95
27 Settembre 2022 - 20:04

Schedule pressoché invariata rispetto al 2022: la pista di Detroit e lo scambio tra Nashville e il secondo appuntamento di Indianapolis sono le uniche novità


La IndyCar Series ha pubblicato quest’oggi il suo calendario del 2023, stagione in cui Will Power dovrà difendere il secondo titolo vinto quest’anno dall’assalto di una moltitudine di avversari decisamente competitivi.

La schedule della prossima stagione presenta pressoché zero novità rispetto a quella del 2022, salvo un paio di eccezioni rappresentate dal nuovo circuito su cui andrà in scena il Gran Premio di Detroit e lo scambio di date tra il Gran Premio di Nashville e il secondo Gran Premio di Indianapolis.

Sono state confermate tutte e 11 le date ipotizzate su queste pagine un paio di settimane fa, per un totale di 17 gare su 15 circuiti differenti. A livello temporale, la stagione 2023 si svolgerà in un periodo di sei mesi, con l’ormai consueta (e piuttosto sgradevole) pausa di un mese tra il primo round e il secondo.

Il primo atto del campionato sarà quindi sul circuito cittadino di Saint Petersburg in Florida, nel weekend del 5 marzo. Il 2 aprile andrà in scena la prima delle cinque gare su ovale, presso il Texas Motor Speedway di Fort Worth.

L’avvicinamento al più importante evento della stagione sarà quindi molto rapido: nel weekend del 16 aprile sarà il turno del Gran Premio di Long Beach, seguito due settimane più tardi da quello dell’Alabama presso il Barber Motorsports Park. Si arriverà così al “Month of May”, con il Gran Premio di Indianapolis in programma sabato 13 maggio e la 107esima edizione della 500 miglia di Indianapolis fissata per il 28.

Il 4 giugno verrà inaugurato il nuovo circuito cittadino di Detroit, di ritorno in riva all’omonimo fiume come consuetudine tra gli anni ’80 e i primi ’90. Sarà poi il turno di due circuiti stradali storici per il motorsport a stelle e strisce: Road America il 18 giugno, Mid-Ohio il 2 luglio.

L’unica trasferta al di fuori dei confini statunitensi sarà, come accade ormai da qualche anno, quella di Toronto in Canada nel fine settimana del 16 luglio. Una settimana più tardi andrà in scena l’unico double header rimasto in calendario, quello dell’Iowa Speedway, ancora una volta con gare di differente durata: 350 chilometri al sabato, 420 alla domenica.

Il 6 agosto sarà la volta del Gran Premio di Nashville, l’ultimo cittadino della stagione, seguito come detto dal secondo appuntamento nell’infield di Indianapolis, la gara denominata Gallagher Grand Prix. Il 27 agosto il World Wide Technology Raceway di Saint Louis, Illinois, ospiterà l’ultima gara su ovale.

Gran finale nei primi due weekend di settembre, con il Gran Premio di Portland previsto per il giorno 3 e quello di Monterey sul tracciato di Laguna Seca il 10. Eccezion fatta per il 2020, anno segnato dal Covid, la conclusione della IndyCar in California è appuntamento fisso ormai dal 2012.

Ecco il calendario completo della stagione 2023:

Indycar | Pubblicato il calendario del campionato 2023

Immagine copertina: indycar.com