Indycar | Programma a tempo pieno per Conor Daly con Ed Carpenter Racing

Il figlio d’arte correrà tutta la stagione al volante della vettura #20, mentre Carpenter è al momento confermato solo per Indianapolis


Ed Carpenter Racing ha rinnovato e ampliato il suo accordo con Conor Daly. Il 30enne dell’Indiana infatti parteciperà alla totalità del campionato IndyCar 2022 al volante della vettura #20, dopo avere guidato part-time nelle gare su circuiti stradali e cittadini nelle ultime due annate.

La vettura di Daly sarà sponsorizzata da BitNile, azienda di criptovalute. Lo stesso Carpenter, patron della squadra omonima, è ben conosciuto in questo mondo essendo già sponsorizzato da aziende di criptovalute nel corso del 2021 e avendo presenziato alla conferenza sui bitcoin dello scorso anno. Per quanto riguarda l’attività su pista, Carpenter è al momento confermato per la sola 500 Miglia di Indianapolis ed eventuali altre uscite (sempre e comunque sugli ovali) saranno comunicate in seguito.

Daly affiancherà il confermato Rinus VeeKay e con l’impegno full-time dovrà cercare di dare una scossa alla propria carriera, che da qualche anno pare arenatasi nelle posizioni di centro-bassa classifica. Nel corso del 2021 non è mai arrivato in top ten e l’ultimo risultato di rilievo in questo senso risale alle due gare di Gateway del 2020, concluse al decimo e all’ottavo posto al volante della vettura #59 del team Carlin. Daly, figlio dell’ex pilota di F1 Derek, negli Stati Uniti ha vinto il titolo Star Mazda nel 2010 e in IndyCar ha all’attivo un solo podio nella prima gara di Detroit del 2016, da alfiere del team Dale Coyne Racing.

Queste le sue dichiarazioni: “L’essere stato scelto come rappresentante del marchio BitNile è senza dubbio una delle più grandi opportunità della mia carriera. Sarà una partnership incredibile, che speriamo di fortificare ulteriormente vincendo qualche gara insieme! Restare nel team Ed Carpenter Racing per disputare un’intera stagione è fantastico. Non avevo una possibilità del genere dal 2017, quindi sono veramente grato per questo. Ho molta fiducia nella squadra e ogni anno continuiamo a migliorare insieme. Non potrei essere più entusiasta di salire a bordo della vettura marchiate BitNile e motorizzata Chevrolet”.

Carpenter ha aggiunto: “Sono estremamente fiero di dare il benvenuto a BitNile nella famiglia Carpenter! È emozionante poter espandere il nostro impegno nella cultura dei bitcoin dopo avere corso con una vettura sponsorizzata dai bitcoin lo scorso maggio a Indianapolis. Rappresenteremo anche qualche altro brand all’interno della BitNile Holdings nel corso dell’anno, quindi il meglio deve ancora venire!”.

Immagine copertina: Ed Carpenter Racing Twitter

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS