IndyCar | Primo aggiornamento sulle condizioni meteo in vista della Indianapolis 500 2024

IndyCar | Primo aggiornamento sulle condizioni meteo in vista della Indianapolis 500 2024

IndyCar
Tempo di lettura: 3 minuti
di Gabriele Dri @NascarLiveITA
26 Maggio 2024 - 14:15
Home  »  IndyCar

La giornata della Indianapolis 500 è iniziata presto con la prevista preoccupazione per la pioggia. Il comunicato ufficiale dell’IMS


Come da tradizione la giornata della Indianapolis 500 è iniziata molto presto. Alle 6:00 ora locale, le 12:00 in Italia, il colpo di cannone dall’infield (seguito dai fuochi d’artificio) ha segnalato l’apertura dei cancelli ai circa 345’000 tifosi che sono, o meglio erano, previsti in arrivo all’Indianapolis Motor Speedway.

Le previsioni meteo, tuttavia, da parecchi giorni destavano preoccupazioni e quindi anche gli organizzatori si sono mossi presto oggi, convocando un primo briefing con i media addirittura alle 6:20. Di seguito il comunicato ufficiale pubblicato poco più tardi:

“I commissari dell’Indianapolis Motor Speedway continuano a monitorare le previsioni meteo in tempo reale in vista del giorno della gara, domenica 26 maggio, per la 108esima Indianapolis 500 e forniranno aggiornamenti immediati in caso di modifiche al programma.

I tifosi sono incoraggiati a seguire i canali social dell’IMS e i canali informativi locali per gli ultimi aggiornamenti. Ogni persona dell’IMS legata all’organizzazione apprezza la pazienza e la flessibilità dimostrata dai nostri fedeli tifosi.

Le previsioni meteo vedono un possibile arrivo della pioggia sull’area dell’Indianapolis Motor Speedway attorno a mezzogiorno (le 18:00 in Italia, nda), 45′ prima della partenza prevista de ‘The Greatest Spectacle in Racing’.

Qualora ci fossero dei fulmini avvistati in anticipo o durante l’arrivo del sistema temporalesco, i commissari dell’IMS chiederanno ai tifosi di lasciare le tribune e mettere in pratica i propri piani per mettersi in sicurezza. Si prega di capire che questo avverrà anche nel caso in cui il cielo sarà ancora limpido. Ai tifosi sarà permesso di lasciare e rientrare nell’impianto in caso di temporali.

I commissari chiedono ai tifosi di comprendere queste informazioni e regolarsi di conseguenza per l’arrivo alla pista oggi. I cancelli si sono aperti regolarmente alle 6:00 e al momento non c’è alcuna modifica all’orario previsto della partenza alle 12:45 ora locale.”

Il presidente dell’Indianapolis Motor Speedway, Doug Boles ha inoltre confermato che dal loro punto di vista il cruccio principale è quello dei fulmini e che, vista la quantità di gente prevista, si terrà conto di un raggio ben più ampio delle consuete otto miglia (applicate anche in NASCAR) appunto per permettere a tutti di avere il tempo di mettersi al riparo.

Boles ha anche ammesso che è un momento molto probante vista l’incertezza nelle previsioni, ma che la priorità è la sicurezza di tutti. Nel prossimo paio di ore potrebbe esserci un quadro più chiaro sulle prossime decisioni da prendere.

Il primo update fornito oggi dal radar mostra un leggero ottimismo almeno per la possibilità di iniziare la corsa, seppur non in orario. Potrebbe esserci una finestra buona per vedere le auto in pista anche se questo, purtroppo, comprometterebbe definitivamente il tentativo di Double Duty di Kyle Larson che dovrebbe lasciare Indianapolis entro le 22:00, ora italiana, per arrivare a Charlotte e disputare la Coca-Cola 600 della NASCAR Cup Series (green prevista qui alle 0:22).


Immagine: Media IndyCar

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live