Indycar | Mid-Ohio 200 2020, Veach (Andretti): “Abbiamo fatto il massimo”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Zach Veach al termine del double-header di Mid-Ohio 200 2020

Gara 1

ZACH VEACH (P20 – #26 Gainbridge Honda): La gara è iniziata molto bene per noi: nel primo stint abbiamo recuperato qualche posizione e il nostro ritmo era buono. Quando siamo passati alle gomme dure, la nostra macchina è diventata improvvisamente sovrasterzante. Credo che il nostro assetto fosse più adatto alle gomme morbide.

Man mano che il tracciato si gommava, l’anteriore della macchina ha guadagnato sempre più aderenza e questo ci ha portato ad avere problemi col posteriore: avevamo troppo sovrasterzo ed è stato difficile tenere la macchina in pista. È stata una gara molto fisica: questa pista è veramente dura, specialmente per chi ha un fisico come il mio.

Gara 2

ZACH VEACH (P17 – #26 Gainbridge Honda): La gara era partita bene per noi: siamo riusciti a farci largo in mezzo al traffico e siamo arrivati attorno alla P11. Abbiamo sfruttato l’opportunità di fare un pit stop prima della caution, ma purtroppo abbiamo montato le gomme dure mentre tutti gli altri erano sulle morbide, quindi nello stint successivo abbiamo faticato molto.

Per qualche motivo, in macchina avevamo meno carburante di quello che pensavamo, quindi sono dovuto tornare ai box con due giri di anticipo e quindi nel corso dell’ultimo stint ho dovuto fare molto fuel saving. Da metà gara in poi non abbiamo più avuto un’opportunità per rimontare, ma abbiamo fatto il massimo con quello che avevamo a disposizione. Sono molto felice del podio tutto Andretti, complimenti a loro.

Immagine di copertina: IndyCar Media/Chris Jones

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE