Indycar | Mid-Ohio 200 2020, Rosenqvist (Ganassi): “Incolpevoli nell’incidente al via”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Felix Rosenqvist al termine del double-header di Mid-Ohio 200 2020

Gara 1

FELIX ROSENQVIST (P6 – #10 NTT DATA Chip Ganassi Racing Honda): È stata sicuramente una buona gara: partenza dalla P7 e arrivo in P6 per il team NTT Data. Abbiamo preso dei buoni punti, ma sono un po’ deluso perché ad inizio gara eravamo molto veloci con le gomme morbide.

Credo che avrei potuto superare un paio di avversari e forse avrei potuto perdere un po’ meno tempo in pit lane, quando ho commesso un piccolo errore e la macchina è slittata un po’. La nostra macchina ha molto potenziale e non vediamo l’ora di dimostrarlo domani.

Gara 2

FELIX ROSENQVIST (P22 – #10 NTT Data Chip Ganassi Racing Honda): Ovviamente penso di non avere colpe nell’incidente alla partenza: ho visto che stava succedendo qualcosa alla mia sinistra e ho tenere la traiettoria più larga possibile in previsione di quello che sarebbe potuto succedere.

Purtroppo sono stato colpito da dietro: [Santino] Ferrucci è uscito di pista, ha colpito un’altra macchina tornando in pista e quella macchina, a sua volta, purtroppo è finita contro di noi. È un peccato, perché la NTT Data Honda era nella giusta posizione per ottenere un buon risultato. Per noi è stata una grande delusione.

Immagine di copertina: Indycar Media/Chris Jones

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE