Indycar | Mid-Ohio 200 2020, Kimball (Foyt): “La macchina è migliorata tra Gara-1 e Gara-2”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Charlie Kimball al termine del double-header di Mid-Ohio 200 2020

Gara 1

CHARLIE KIMBALL (P21 – #4 Tresiba / AJ Foyt Racing Chevrolet): È stata una giornata davvero difficile per noi: ci è mancato qualcosa sia in qualifica che soprattutto in gara. La macchina #14 sembrava essere un po’ più competitiva in gara rispetto a noi, quindi dovremo vedere come hanno lavorato per tirare fuori qualche idea nuova. La cosa positiva è che domani ripartiamo da zero e io ho molta fiducia nella crew dell’AJ Foyt Racing #4. Dobbiamo sederci ad un tavolo, lavorare assieme e uscire con qualcosa di nuovo da cui iniziare domani.

Gara 2

CHARLIE KIMBALL (P19 – #4 Tresiba / AJ Foyt Racing Chevrolet): Sicuramente la Tresiba Chevrolet #4 è migliorata nel corso della notte tra Gara-1 e Gara-2. Stamattina sono stato sfortunato quando sono andato in testacoda sotto l’acqua e per questo motivo siamo dovuti partire in fondo; qui a Mid-Ohio è davvero difficile superare.

I ragazzi ai box hanno fatto un gran lavoro e, da un punto di vista del carburante, siamo riusciti a rispettare i limiti di consumo di cui avevamo bisogno per finire la gara; da questi punti di vista abbiamo centrato entrambi gli obiettivi, abbiamo imparato molte cose sulla macchina soprattutto in vista dell’Harvest Grand Prix sullo stradale di Indy. Metteremo assieme le esperienze fatte lì a luglio con quelle fatte qui e speriamo che la macchina esca dal camion con un buon pacchetto.

Immagine di copertina: IndyCar Media/Chris Owens

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci