Indycar | Mid-Ohio 200 2020, Hunter-Reay (Andretti): “Tutta la squadra aveva bisogno di questo risultato”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Ryan Hunter-Reay al termine del double-header di Mid-Ohio 200 2020

Gara 1

RYAN HUNTER-REAY (P5 – #28 DHL Honda): Siamo stati sfortunati, ci mancava un po’ di aderenza in pista: per tutta la gara la macchina scivolava molto, specialmente nel corso dell’ultimo stint. È stata una gara intensa, ho rischiato di toccarmi con la #27 durante i pit stop: sono tornato in pista subito dietro a lui e da quel momento in poi ho lottato con [Felix] Rosenqvist. Non ho idea di come [Graham] Rahal sia arrivato davanti a noi, credo ci abbia superato durante le soste. Dobbiamo fare qualcosa per la gara di domani: speriamo di portare la DHL Honda #28 là davanti.

Gara 2

RYAN HUNTER-REAY (P3 – #28 DHL Honda): Dopotutto è stata una buona giornata, considerando che siamo partiti ottavi e arrivati terzi. Per l’intero team è stato grandioso avere un podio tutto Andretti, noi tutti ne avevamo davvero bisogno.”

Sono un po’ deluso di aver perso il secondo posto a causa del contatto con Scott Dixon: abbiamo lottato per tanti anni in modo estremamente pulito senza mai toccarci, quindi è stata una delusione perdere oggi il secondo posto – o addirittura la possibilità di vincere.

È stata una grande giornata per DHL e per i nostri partner AutoNation e Honda, apprezzo davvero il loro sostegno; speriamo di poter festeggiare conquistando il primo gradino del podio all’Harvest GP di Indianapolis.

Immagine di copertina: Indycar Media/Chris Jones

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE