Indycar | Indy 500 2020, Newgarden (Penske): “Non abbiamo capitalizzato la nostra posizione”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Josef Newgarden al termine della Indy 500 2020

JOSEF NEWGARDEN (P5, #1 Shell V-Power Nitro Team Penske Chevrolet): “Di sicuro è una delusione. La nostra Shell V-Power Nitro Chevrolet era veloce e molto, molto buona. Ci stavamo prendendo il nostro tempo. I ragazzi ai box erano in forma oggi, ad ogni pit stop mi hanno fatto guadagnare delle posizioni. Ci eravamo messi nella posizione migliore possibile per la fine della gara, che è il massimo che si può sperare per queste gare. Purtroppo nello stint finale ci siamo messi in una brutta posizione e non abbiamo potuto fare altro che limitare i danni a fine gara.

Sono comunque orgoglioso di tutta la squadra, abbiamo combattuto duramente. Non so come ringraziare Shell e il Team Chevy per il sostegno che ci hanno dato. Purtroppo alla fine ci è mancato qualcosa. Eravamo nella giusta posizione, ma non siamo riusciti a capitalizzarla. Congratulazioni a Takuma [Sato] per la vittoria: avrei voluto essere là davanti a lottare con lui.

Immagine di copertina: Indycar Media Site

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

ALTRI DALL'AUTORE