Indycar | Harvest GP Gara-1 2020, Karam (Dreyer&Reinbold): “Bella partenza, poi Kimball mi ha colpito”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Sage Karam al termine di Gara-1 dell’Harvest GP 2020

SAGE KARAM (P23 – #24 Dreyer & Reinbold Racing Chevrolet): “Ho fatto una bella partenza ed ho guadagnato qualche posizione. Poi Charlie Kimball mi ha colpito e mandato fuori pista attorno al 4° giro. Dopo la gara è venuto da me e si è scusato. Ero rimasto sorpreso da una mossa del genere così presto nella gara. Poi abbiamo avuto un paio di problemi strani ai pit stop che ci hanno danneggiato. La nostra strategia per la gara è stata abbastanza buona quando ci siamo fermati presto al 9° giro, togliendo le primary e mettendo le gomme rosse. Poi la Chevrolet Oil2Soil ha fatto dei buoni giri, nell’ultimo stint abbiamo rimesso un set nuovo di gomme primary e l’auto si è comportata bene. Ma ormai eravamo troppo indietro a causa dei problemi precedenti. Adesso ci concentreremo sulla qualifica e sulla gara di sabato. Il problema alla pressione delle benzina di giovedì ci ha privato di una sessione completa di libere. Questo ci è costato molto tempo prezioso dato che essendo un team part time abbiamo bisogno di ogni minuto che abbiamo a disposizione in pista.”

Immagine di copertina: Twitter/Sage Karam

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Indycar | Harvest GP Gara-1 2020, Karam (Dreyer&Reinbold): "Bella partenza, poi Kimball mi ha colpito" 1
Gabriele Dri
Nato a Udine 27 anni fa, sono un ingegnere civile appassionato di strade. Cresciuto con la F1, sono appassionato di ogni forma di motorsport, senza esclusioni. Maniaco della Nascar dal 2014, nel settembre del 2016 sono sbarcato su Twitter per raccontarla giorno per giorno. Sono un amante delle statistiche sportive e la prova che anche nei momenti più difficili può nascere qualcosa di buono.

ALTRI DALL'AUTORE