Matomo

Indycar | GP St.Petersburg 2020, Ericsson: “Tutte le caution sono arrivate al momento sbagliato”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Marcus Ericsson (Ganassi) al termine del GP di St.Petersburg 2020

MARCUS ERICSSON (P7 – #8 Huski Chocolate Chip Ganassi Racing Honda): È stata una gara molto impegnativa, in cui sono successe tante cose, con parecchie neutralizzazioni e ripartenze. La nostra macchina era super-veloce, quindi sono riuscito a guadagnare posizioni e ad essere aggressivo con la strategia.

Nel corso della gara siamo stati molto sfortunati con le neutralizzazioni: tutte le caution sono arrivate al momento sbagliato per noi; credo di aver superato alcuni piloti per tre o quattro volte. Siamo stati sfortunati, ma riuscire a portare a casa una P7 è comunque un grande risultato. Sono stato davvero felice della prestazione mia e dell’intera crew della Huski Chocolate Honda #8, penso che con quest’ultima gara abbiamo chiuso in bellezza la stagione, anche se siamo stati sfortunati con le bandiere gialle. Congratulazioni a Scott [Dixon]: è un pilota incredibile e ha vinto meritatamente il sesto titolo.

Immagine di copertina da IndyCar Media/James Black

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE