Matomo

Indycar | GP St.Petersburg 2020, Daly: “Mi assumo la responsabilità dell’incidente”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni Conor Daly (Carpenter) al termine del GP di St.Petersburg 2020

CONOR DALY (P17 – #20 U.S. Air Force Chevrolet): Mi assumo la responsabilità del grande errore che ho commesso durante la caution. Rinus [VeeKay] è uscito dai box giusto di fronte a noi e alla curva dopo si sono tutti arrestati improvvisamente. Quando le gomme sono fredde è come essere sul ghiaccio: non appena si sono bloccate non ho avuto spazio dove andare. La U.S. Air Force Chevrolet era davvero veloce, abbiamo compiuto dei progressi con l’assetto da gara e ciò è una cosa positiva. Anche dopo l’incidente la macchina era ancora veloce e questo è incoraggiante.

Immagine di copertina da IndyCar Media/Chris Jones

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE