Indycar | GP Road America 2020: Power il più rapido nelle libere

L’unico turno di prove libere in preparazione al Rev Group Grand Prix di Road America si è concluso con il miglior tempo di Will Power, che a tempo ormai scaduto ha conquistato la prima posizione fermando i cronometri sul tempo di 1:46.0021.

Power ha scavalcato in extremis Jack Harvey, che a sua volta si era preso la prima posizione ad otto minuti dal termine delle prove col tempo di 1:46.1606, un decimo e mezzo più lento rispetto al pilota del Team Penske. Terzo tempo per Josef Newgarden davanti a Felix Rosenqvist e Ryan Hunter-Reay, entrambi a poco più di due decimi dal riferimento messo a segno da Power.

Sesta posizione per il primo dei rookie, Alex Palou, che ha chiuso le prove con un distacco di due decimi e mezzo da Power. Alle spalle del pilota spagnolo del team Coyne si sono piazzati Herta, Rahal, Rossi e O’Ward, che completa la top-10.

In generale, va segnalato il grandissimo equilibrio emerso nel corso di queste prove libere: su una pista da 4 miglia, pari a quasi sei chilometri e mezzo, i primi 15 piloti sono racchiusi in appena 52 centesimi di secondo; l’ultimo pilota che rientra in questo gruppo è Scott Dixon, vincitore delle prime due gare stagionali.

Ancora in difficoltà Simon Pagenaud, solamente 19° con un secondo di distacco dal proprio compagno di squadra. Alle spalle del francese si sono classificate solamente le due monoposto del team di Carpenter e le due del team Foyt. Il gruppo è chiuso da Dalton Kellett, che paga la sua inesperienza con un distacco di ben tre secondi da Will Power.

Per completezza va detto che i tempi messi a segno durante le prove sono più lenti di circa 3 secondi rispetto a quelli registrati durante le libere dell’anno scorso; questo gap è in parte imputabile alla presenza del nuovo aeroscreen, in parte sintomo del fatto che, probabilmente, nessuno ha ancora spinto a fondo. Con un programma di gara così condensato, è infatti plausibile che i piloti abbiano deciso di non prendere rischi eccessivi nel corso delle prove libere.

L’appuntamento con la NTT IndyCar Series è per le 20:30, quando si svolgerà il turno di prove che sancirà la griglia di partenza di gara-1.

A tal proposito, va ricordato che le prove si disputeranno sulla base del format previsto da regolamento per i double header: la qualifica non sarà “ad eliminazione”, ma si disputerà su turno unico con i 23 piloti divisi in due gruppi: il pilota più veloce si aggiudicherà la pole e tutti gli altri che hanno corso nel suo gruppo si schiereranno alle sue spalle nelle posizioni dispari dello schieramento; i piloti dell’altro gruppo si disporranno invece sulle posizioni pari, sempre in base ai tempi delle qualifiche.

Questi i tempi delle libere:

Immagine di copertina da indycar.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,702FollowersFollow

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE