Indycar | GP Alabama 2021: Patricio O’Ward segna la prima pole

CONDIVIDI

Il messicano regola tutti in una qualifica spettacolare


La IndyCar Series 2021 è partita con i fuochi d’artificio nelle qualifiche del Gran Premio d’Alabama al Barber Motorsports Park di Birmingham. La prima pole position della stagione è andata a Patricio O’Ward e al team Arrow McLaren SP, con il messicano che partirà davanti a tutti per la seconda volta in carriera dopo Road America #2 2020.

1:05.8479 per O’Ward nella Fast 6, più veloce di sette centesimi rispetto ad Alexander Rossi al volante della Andretti #27. Terzo posto per la grande sorpresa delle prove ufficiali, Álex Palou, velocissimo sin dalle libere e ripetutosi nelle prove ufficiali al volante della #10 del team Ganassi.

I tre giovani si sono lasciati alle spalle due piloti della vecchia guardia, ossia Will Power e Scott Dixon. Sempre molto efficaci sui saliscendi dell’Alabama, questa volta i volti storici della Penske #12 e della Ganassi #9 hanno dovuto accontentarsi di posizioni di immediato rincalzo pur restando tra gli assoluti favoriti in ottica gara.

Marcus Ericsson ha completato il lotto dei piloti che hanno avuto accesso all’ultima fase delle qualifiche, inserendo quindi anche la terza delle quattro vetture di Chip Ganassi nella lotta per la pole.

Eccezionale la prestazione di Romain Grosjean, che al debutto in IndyCar ha registrato il settimo tempo mancando l’ultima sessione per pochissimo. Il francese si è permesso il lusso di precedere subito due autentici riferimenti della categoria come Josef Newgarden, piuttosto deludente in ottava piazza, e Colton Herta. Conor Daly ha completato la top 10 sulla #20 del team Carpenter.

Un altro degli attesi debuttanti è riuscito ad avere accesso alla seconda fase delle qualifiche, pur senza brillare eccessivamente. Scott McLaughlin e la Penske #3 scatteranno in gara dalla 12esima casella, alle spalle del sempre ottimo Jack Harvey.

Solo 14° Rinus VeeKay, battuto subito dal nuovo compagno di squadra Daly ma davanti ad una fila di altri delusi di giornata: Simon Pagenaud, Sébastien Bourdais e Ryan Hunter-Reay.

Morale ai poli opposti nel team Arrow McLaren SP, perché a fronte della pole di O’Ward si registra anche il 22° posto di un Felix Rosenqvist che per tutto il sabato non ha saputo che pesci pigliare. Dopo avere sbattuto contro il guard rail della pit lane nelle prove libere, lo svedese è uscito di pista nel corso del suo gruppo di qualifica causando una bandiera gialla e perdendo così il suo miglior tempo.

Peggio è andata a James Hinchcliffe, finito contro le barriere e causa di una bandiera rossa che da regolamento gli ha tolto i due migliori tempi, lasciandolo di fatto senza un riferimento cronometrico. Il canadese, cavallo di ritorno nel team Andretti, partirà ultimo.

Ci si attendeva una qualifica nelle retrovie per Jimmie Johnson e così è stato. La ex star della Nascar ha impiegato tanto tempo per prendere le misure al tracciato di Birmingham e alla fine ha centrato il 21° posto, precedendo Dalton Kellett all’interno del suo gruppo.

L’appuntamento con la prima bandiera verde della stagione è dunque per stasera alle ore 21:35.

Classifica:

Indycar | GP Alabama 2021: Patricio O'Ward segna la prima pole

Immagine copertina: Arrow McLaren SP Twitter

P300 MAGAZINE

Indycar | GP Alabama 2021: Patricio O'Ward segna la prima pole

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Indycar | GP Alabama 2021: Patricio O'Ward segna la prima pole