Indycar | Carpenter conferma Daly per il 2021

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Per il secondo anno consecutivo Daly condividerà la #20 col suo team owner

Ed Carpenter Racing e Conor Daly proseguiranno insieme anche nel 2021: grazie al sostegno della United States Air Force, il pilota dell’Indiana di origini irlandesi continuerà a guidare per il team di Ed Carpenter, riproponendo lo schema visto lo scorso anno: Daly sarà il pilota della monoposto #20 nelle 13 gare sui circuiti stradali e cittadini, il pilota/team owner salirà a bordo nelle restanti quattro gare sugli ovali.

Daly sarà inoltre il pilota della terza monoposto che verrà schierata dalla squadra in occasione della 500 Miglia di Indianapolis al fianco dello stesso Carpenter e di Rinus VeeKay. Con il rinnovo del contratto di Daly, il team ECR conferma per il 2021 la stessa squadra vista nel 2020; da quando si è espansa a due monoposto “assorbendo” il team di Sarah Fisher, è la prima volta che il team di Carpenter conferma in blocco i propri piloti da una stagione alla successiva.

Lo scorso anno Daly si era diviso tra i team Carpenter e Carlin, riuscendo così a completare l’intera stagione: il pilota di Noblesville aveva infatti sostituito Max Chilton al volante della #59 nelle 5 gare su ovale che si sono disputate, fatta eccezione per la Indy 500, conquistando inoltre la pole per Gara-1 in Iowa. Non è improbabile che lo stesso schema si ripeta nel 2021, visto che Chilton ha già comunicato più volte di non essere intenzionato a correre le gare su ovale al di fuori della 500 Miglia di Indianapolis. Lo scorso anno Daly ha inoltre esordito nella Nascar Gander RV & Outdoors Truck Series, cogliendo un dignitoso 18° posto a Las Vegas.

Quoteboard

Conor Daly, pilota della U.S. Air Force Chevrolet #20: “È una sensazione incredibile poter trascorrere un altro anno con Ed Carpenter Racing e con la U.S. Air Force. Il fattore continuità mi è sempre stato d’aiuto nella mia carriera: poter iniziare il 2021 avendo già esperienza insieme mi dà molta sicurezza. Ogni giorno impariamo qualcosa e sviluppiamo un rapporto sempre più forte.

Questo non sarebbe stato possibile senza il sostegno della U.S. Air Force, che è sempre stata un partner leale e di supporto. Non voglio altro se non vincere gare e competere nel campionato che sta per iniziare per i ragazzi dell’Aviazione, quelli dell’ECR e per il mio capo Ed, che è diventato un mio vero amico. Non vedo l’ora di tornare al lavoro!

Ed Carpenter, team owner della U.S. Air Force Chevrolet #20: “È una grande emozione poter annunciare che sia la U.S. Air Force che Conor torneranno con l’Ed Carpenter Racing! Non vediamo l’ora di affrontare la stagione 2021 della NTT IndyCar Series mantenendo inalterata la nostra line-up per continuare la nostra crescita ad organizzazione vincente e in grado di lottare per i campionati. Siamo riconoscenti alla U.S. Air Force per il loro sostegno e siamo onorati di rappresentare i valori in cui credono. Siamo grati di avere l’opportunità di ispirare la prossima generazione di uomini e donne che si uniranno alla U.S. Air Force!

Immagine di copertina dal sito ufficiale di Ed Carpenter Racing

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE