Il weekend dei motori 15-17 ottobre 2021

Segue l’elenco delle gare che si sono corse nell’ultimo weekend motoristico del 15/17 ottobre 2021, con i link a tutti gli articoli di P300.it.

WRC

WRC | Neuville domina il Rally di Catalunya 2021, il mondiale si decide a Monza!

WTCR

WTCR | GP Francia 2021, Gara 1: Vervisch è il primo a vincere due gare in stagione
WTCR | GP Francia 2021, Gara 2: Vernay beffa Muller al via e conquista la gara di casa

SBK

SBK | GP Argentina 2021: Assolo di Razgatlıoğlu in Gara 1, Redding scivola e rimonta
SBK | GP Argentina 2021: volata entusiasmante nella SP Race, Toprak Razgatlıoğlu vince ancora
SBK | GP Argentina 2021: rivincita in Gara 2 per Scott Redding

MXGP

MXGP | GP Spagna 2021: Febvre si prende gara-1, Gajser sbaglia nel finale
MXGP | GP Spagna 2021, gara-2: Herlings conquista il 96° successo e allunga nel mondiale

Super Formula

La Super Formula è tornata in azione a Motegi a quasi due mesi dall’ultimo appuntamento, disputato sempre sul Twin Ring Circuit. Il sesto e penultimo round della stagione 2021 ha incoronato Tomoki Nojiri come nuovo campione della serie chiudendo i giochi con una gara d’anticipo, cosa che non accadeva dal lontano 2009 quando a vincere il titolo fu Loic Duval, quando il campionato aveva ancora la denominazione di Formula Nippon.

A Nojiri è bastato chiudere la gara di Motegi al quinto posto, mentre il suo compagno di squadra nel Team Mugen Hiroki Otsu ha vinto una gara fortemente condizionata dalle mutevoli condizioni meteo, iniziata su pista bagnata che è andata piano piano ad asciugarsi.

Partito dalla pole position, Otsu ha costruito la sua vittoria dopo un’ottima partenza e grazie ad un ottimo tempismo nel passare dalle gomme da bagnato alle gomme slick d’asciutto al termine dell’11° giro, approfittando anche dell’ingresso in pista della Safety Car per via del testacoda di Sacha Fenestraz alla curva 4, tradito dal cordolo esterno dopo aver tentato l’azzardo di anticipare il passaggio alle gomme d’asciutto.

La tattica di Otsu è stata seguita anche da gran parte degli inseguitori ad eccezione di Naoki Yamamoto, secondo al momento della neutralizzazione e rimasto in pista con le gomme da bagnato, dovendo così rinviare il suo pit stop obbligatorio che arriverà solamente al termine del 16° giro.

Nonostante la Safety Car sia poi entrata in pista per altre due volte, Otsu non ha avuto problemi a mantenere la leadership della gara, andando così a cogliere la sua prima vittoria stagionale davanti a Sena Sakaguchi e Tadasuke Makino, capace di cogliere il terzo posto dopo uno spettacolare duello con Yuhi Sekiguchi andato in scena negli ultimi giri di gara.

Tomoki Nojiri ha tagliato il traguardo in quinta posizione al termine di una gara molto complicata dove ha cercato di rimanere fuori dai guai, consapevole del fatto che il suo principale rivale in campionato Toshiki Oyu navigava in fondo alla classifica per chiudere poi solamente al 14° posto con un giro di ritardo.

Nojiri conquista il titolo alla sua ottava stagione nella Super Formula, succedendo a Naoki Yamamoto nell’albo d’oro e affermandosi al top nel panorama del motorsport giapponese, che vede la serie in monoposto ancora una volta estremamente incerta e molto competitiva, con diversi piloti capaci ogni anno di emergere come contendenti al titolo.

GB3 Championship

La GB3 Championship ha disputato l’ultimo round della propria stagione 2021 a Donington Park, teatro anche dell’ultima storica gara con la Tatuus Cosworth MSV-016 che dall’anno prossimo verrà rimpiazzata dalla Tatuus MSV-022.

La conquista del titolo per Zak O’Sullivan è stata solamente una formalità, con il pilota della Carlin che si è laureato campione poco prima dell’inizio delle qualifiche una volta confermato che avrebbero partecipato 21 vetture, e con 23 necessarie per ottenere abbastanza punti aggiuntivi per essere disponibili dalle posizioni guadagnate nell’ultima gara del fine settimana per Ayrton Simmons – in caso avesse vinto tutte e tre le gare – per strappargli il titolo.

O’Sullivan però non si è limitato a questo, e una volta sicuro del titolo si è preso la scena anche in pista vincendo due delle tre gare in programma inscenando lo stesso copione, comandando le gare dall’inizio alla fine. Con la vittoria in Gara 2, la Carlin si è assicurata anche il titolo a squadre con una gara d’anticipo.

Nell’ultima gara del campionato, con la griglia invertita, Mikkel Grundtvig si è aggiudicato l’ultima vittoria della stagione. Il pilota danese ha conquistato la sua seconda vittoria stagionale davanti ad Alex Fores e Frederick Lubin, con O’Sullivan riesce a rimontare fino all’ottava posizione davanti a Roman Bilinski, una vera rivelazione da quando è sbarcato a tempo pieno nella serie.

La stagione della GB3 si conclude con Zak O’Sullivan campione con 545 punti, seguito da Ayrton Simmons, secondo a quota 381 punti; il giovane pilota della Carlin succede a Clement Novalak e Kaylen Frederick nell’albo d’oro della serie, e come per i suoi due predecessori adesso si aprono le porte della FIA Formula 3, palcoscenico internazionale in cui può mettere in mostra tutto il suo talento nel paddock della F1!

Immagine: Twitter / Super Formula

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS