Il Supercross di Parigi 2021 si disputerà il 27 novembre: Cairoli e Febvre presenti!

Dopo un anno di stop causa Covid, l’evento di Supercross più famoso d’Europa tornerà in scena


Dopo mille peripezie e una recente posticipazione, ieri è stato confermato che l’edizione numero 38 del Supercross di Parigi (ex-Bercy) andrà regolarmente in scena il prossimo 27 novembre dopo un anno di stop. E la lista degli iscritti per quello che è l’evento di Supercross più famoso e storico d’Europa è alquanto succosa.

Le recenti imposizioni anti-Covid hanno impedito di presenziare a tre nomi di assoluto spicco che già da mesi avevano annunciato la propria partecipazione, ossia il campione del mondo Cooper Webb, il vincitore del titolo National 250cc Jett Lawrence e suo fratello Hunter, ma i piloti che figurano nella prima entry list rilasciata da Larivière Organisation fa sognare.

Le presenze di Antonio Cairoli e Romain Febvre sono le più attraenti dal punto di vista del pubblico europeo. Cairoli tornerà a disputare un evento di Supercross dopo un decennio, mentre Febvre sarà ovviamente l’idolo di casa alla Paris La Défense Arena, che sarà scenario dell’evento per la terza volta.

Presente anche Marvin Musquin, ristabilitosi dal Covid che gli ha impedito di concludere regolarmente la stagione 2021 oltre a precludergli la partecipazione al Nazioni di Mantova per il quale era stato convocato. Per il pilota KTM il 2022 sarà incentrato 100% sul Supercross e al suo “ultimo canto” con la Casa austriaca vorrà sicuramente lottare per il titolo, dunque la sua preparazione passa anche dall’evento che lo ha già visto vincitore nel 2016 e nel 2017.

In sella ad una KTM correrà pure Chad Reed, due volte campione del mondo e due volte campione americano di Supercross. La leggenda australiana si è ufficialmente ritirata dalle competizioni a tempo pieno al termine del mondiale 2020 ma non sembra ancora essersi deciso appieno sul suo futuro. A 39 anni sarà al via a Parigi per essere di nuovo protagonista, dopo avere conquistato l’edizione 2007.

In entry list figurano anche il vincitore 2009 Justin Brayton, pronto alla sua ultima stagione in carriera con il team Honda Motoconcepts, Alessandro Lupino, Joshua Hill, Cole Seely (anch’egli ufficialmente ritirato ma in gara con una Gas Gas), Ryan Sipes, Justin Bogle ed Alex Martin, che l’anno prossimo salirà di categoria nel campionato a stelle e strisce.

Nella classe SX2 tra i principali protagonisti figurano iscritti Maxime Renaux, leader del mondiale MX2, il “Principe di Parigi” in carica Brian Hsu, Vince Friese, Ty Masterpool, Kyle Peters e Lorenzo Camporese, in vista probabilmente di una nuova stagione nella classe 250cc della serie americana.

Il format dell’evento non sarà quello classico su più serate, sia causa pandemia ma anche data la presenza di un match di rugby nello stesso stadio per il giorno successivo. Il Supercross di Parigi 2021 si terrà quindi tra le 14:30 e le 18:00 di sabato 27 novembre, con un programma ancora da definire. Ecco infine il layout, già annunciato, della pista.

Il Supercross di Parigi 2021 si disputerà il 27 novembre: Cairoli e Febvre presenti!

Immagini: KTM Media Site, supercrossparis.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS