Il motorsport piange Guy Ligier

Il motorsport piange Guy Ligier

di 24 Agosto 2015, 09:00

Il motorsport piange Guy Ligier, che si è spento ieri all'età di 85 anni. Pilota sia di moto che di auto, ha legato la sua carriera automobilistica insieme a quella dell'amico Jo Schlesser. Scomparso quest'ultimo nel 1968, Ligier decise di ritirarsi dalle competizioni.

Nel 1976 iniziò la carriera in Formula 1 con un suo team, con Laffitte come pilota. Nel 1977 in Svezia lo stesso Laffitte vinse il 1° Gp per la Ligier.

Capace di vincere in totale 9 Gp, e di lottare per il titolo a fine anni 70, la Ligier è entrata nella storia di questo sport. Memorabili le sue livree blu, il team è stato ceduto a fine 1996 (dopo aver ottenuto l'ultima vittoria con Panis a Monaco) prima a Briatore, quindi ad Alain Prost che l'ha trasformata in Prost Gp.

Chi è appassionato vero di questo sport, sa che oggi ci ha lasciati un personaggio che ha fatto la storia del motorsport.



Condividi