Il capitolo Gran Premio di Germania non è ancora chiuso

A una sola settimana di distanza, Bernie Ecclestone rivede la sua posizione sul GP di Germania. Fallite le possibilità di vedere, quest’anno, l’alternanza con il Nurburgring, immerso nei guai finanziari che lo stesso Ecclestone ha tentato di mitigare con un acquisto mai avvenuto, ora anche Hockenheim non se la vede bene.

E’ lo stesso Ecclestone a comunicare che, attualmente, non è stato ancora chiuso l’accordo per il Gran Premio che si dovrebbe disputare a luglio.

E’ comunque difficilmente ipotizzabile un mondiale senza il Gran Premio di Germania. Nonostante tutto, i caratteri di interesse dovrebbero esserci: la Mercedes è campione in carica e difenderà i titoli, Nico Rosberg tenterà di strappare il titolo a Hamilton, Sebastian Vettel in Ferrari potrebbe invogliare parte del pubblico a tornare sulle tribune.

Ecclestone però, come sappiamo, lascia poco spazio ai sentimentalismi: “Noi faremmo di tutto per evitare di perdere gare, ma alla fine l’unica ragione per cui un Gran Premio non si corre più è perché l’organizzazione non può permetterselo”.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,690FollowersFollow
Il capitolo Gran Premio di Germania non è ancora chiuso 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE