Honda esclusa dagli aggiornamenti alla power unit nel 2015

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Brutte notizie per Honda, che tornerà nel circus nel 2015 come fornitore ufficiale della Mclaren. Alla casa giapponese, in quanto nuovo fornitore in questa era turbo, non sarà permesso utilizzare i 32 token di sviluppo della power unit ammessi dalla FIA durante la stagione.

Questo in quanto il regolamento impone, come termine ultimo per lo sviluppo a chi entra a far parte di questa nuova era turbo V6, il 28 febbraio. Non esiste invece una data di omologazione per chi è al secondo anno, in questo caso Ferrari, Renault, Mercedes.

Honda, quindi, stante l’attuale regolamento, potrebbe metter mani alla sua power unit solo in caso di gravi problemi di affidabilità o di sicurezza. Ron Dennis, dal canto suo, ha già espresso il suo dissenso per questo regolamento all’ultimo Strategy Group, che discriminerebbe i nuovi fornitori come, in questo caso, il suo vecchio-nuovo partner motoristico.

Cosa ne penserà Fernando Alonso?

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci