Hamilton non vuole più pensare all’errore di Montecarlo

F1
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandra Leoni @herroyalblues
6 Giugno 2015 - 12:00
Home  »  F1

Lewis Hamilton non vuole ripensare troppo a quanto successo a Monaco, perché è concentrato sul resto del mondiale. E lo ha ribadito con parole ferme, nel corso della conferenza stampa del giovedì:

“Verranno fatte molte domande su Monaco, ma non voglio tornare su Monaco. Sono andato avanti, non ci devo neanche pensare adesso, letteralmente, sono andato oltre e non me ne potrebbe importare di meno”.

“Non posso fare nulla per quanto riguarda il passato, quindi onestamente non ha senso pensarci”. Ha aggiunto: “Ci sono molte gare in arrivo, molti miglioramenti che possono essere fatti. Abbiamo un team fantastico, abbiamo un’ottima monoposto, e c’è un mondiale da vincere, è tutto quello su cui mi sto concentrando”.

“Non conta quello che sento adesso, o come mi sono sentito, non provo niente. Penso a questa gara, sono entusiasta, mi sento bene e mi sento forte. Continuerò a fare quello che ho fatto, visto che ha funzionato fino adesso”.

“Ho piena fiducia nel team, e una gara così non rovina le fondamenta solide che abbiamo costruito”.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO