GTWC | Secondo posto meritato per Marciello alla 24h di Spa 2023

ComunicatiFocusTeamLello
Tempo di lettura: 4 minuti
di Redazione P300.it @p300it
3 Luglio 2023 - 12:30
Home  »  ComunicatiFocusTeamLello

Dopo i primi due appuntamenti stagionali del GTWC Endurance, si è giunti al giro di boa del campionato nonché alla gara più importante della serie la 24H di Spa-Francorchamps, storico appuntamento di riferimento nell’intero panorama delle gare Endurance riservate a vetture di classe GT3.

Come ormai prassi, Raffaele Marciello ha preso parte alla corsa come portacolori Mercedes AMG a bordo della AMG GT3 numero ottantotto del Team AKKODIS ASP assieme ai compagni Jules Gounon ed Timur Boguslavskiy. Le aspettative prima della corsa erano ovviamente alte e l’obiettivo principale era quello di gestire al meglio i turni di guida tra i vari piloti al fine di ottimizzare la performance del Russo Boguslavskiy che era l’anello più debole dell’intera line-up composta da professionisti di casa Mercedes AMG.

Dopo la parata di Mercoledì, i motori si sono accesi per le prime sessioni di prove libere dove tutte le Mercedes AMG GT3 sono parse leggermente in difficoltà, a causa del balance of performance imposto in base alle prestazioni fatte segnare nelle ultime corse svolte.

In serata di giovedì hanno avuto luogo le prove di qualificazione che hanno visto guidare nella Q1, Q2 e Q3 rispettivamente da Marciello, Gounon e Boguslavkiy. Il risultato, dato dalla media dei tre tempi fatti segnare nelle tre sessioni, ha portato solamente alla ventitreesima posizione, non ottenendo l’accesso alla superpole del Venerdì, sessione riservata alle 20 vetture più rapide; qualifica nella quale solitamente Marciello ha sempre avuto accesso facendo poi segnare la pole position lo scorso anno.

La performance fatta segnare in qualifica é stata frutto di condizioni particolarmente avverse, date dall’alternanza di pista umida con pista molto bagnata dove l’equipaggio della Mercedes AMG GT3 numero ottantotto non é stato perfetto nella lettura della strategia e la performance del Russo Timur non ha aiutato affatto nel miglioramento della media tra i tre.

La gara ha preso il via in condizioni di pista semi-umida con Marciello al volante che ha recuperato con un passo insostenibile per gli avversari sino alla settima posizione dopo due ore di gara. Salito il Russo, il suo lavoro é stato svolto sopra le aspettative, gareggiando attorno alla quinta posizione.

Il Francese Gounon ha guidato per altre due ore attorno la quarta posizione prima di lasciare nuovamente il volante a Marciello che ha aperto le fasi di guida in notturna. Anche in questa fase Raffaele é stato molto incisivo riuscendo a portarsi a solo sei secondi dal terzo posto. É stata poi una alternanza di Boguslavskiy e Gounon che hanno portato l’equipaggio numero ottantotto a navigare in settima posizione a circa trenta secondi dalla testa della corsa.

Marciello con un capolavoro si é riportato in seconda piazza a sei secondi dal leader per poi lasciare nuovamente ai compagni che hanno perso un po’ di terreno scendendo in settima piazza a circa trenta secondi dal leader. Condotta la corsa, al mattino, sempre tra la quarta e la quinta piazza, a quattro ore dal termine si é scelto di mettere Marciello all’attacco con l’obiettivo di portarsi a ridosso del podio e diminuire il più possibile i distacchi per giocarsi tutto nel finale.

Il compito é stato svolto egregiamente da Marciello che ha messo enorme pressione sulle Audi di fronte a lui riuscendo poi a sopravanzarle portandosi così in seconda posizione a due ore dal termine, lasciando il volante a Gounon per il finale. Il Francese ha condotto per le ultime due ore di gara riuscendo a portare a casa il secondo posto assoluto, un importante podio per il Team Akkodis, molto meritato considerando anche il trio di piloti coinvolti.

Con questa edizione del 2023, si è trattato del terzo podio assoluto alla 24H di Spa per Marciello dopo la terza posizione nel 2017, la vittoria del 2022 e appunto il secondo posto del 2023. Terminato questo appuntamento, un paio di settimane di riposo per Marciello che tornerà al volante tra due settimane presso il circuito di Misano per il GTWC Sprint.

Fonte e immagini: Raffaele Marciello

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO