Gran Premio della Cina 2015 – ANTEPRIMA

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

12° GRAN PREMIO DELLA CINA – SHANGHAI INTERNATIONAL CIRCUIT
Round 3/19 – 10/11/12 Aprile 2015
920° Gran Premio

china-flag

La Formula 1 torna a scaldare i motori per il Gran Premio di Cina, giunto alla dodicesima edizione, terza prova del mondiale 2015. Lo scorso Gran Premio in Malesia ha visto tornare alla vittoria la Ferrari dopo quasi due anni di digiuno. La casa di Maranello è riuscita a battere la Mercedes mostrando una forma fantastica. Vettel aggiunge così il suo nome a quello di tanti altri campioni che possono vantare un successo in Formula 1 al volante della Ferrari.

La vittoria della Ferrari è giunta pressochè inaspettata. Certo, il notevole passo in avanti fatto dalla rossa rispetto allo scorso anno si era già visto in Australia, ma in Malesia si è avuta la definitiva certezza: la vettura messa a punto da Allison si è dimostrata solida, veloce e soprattutto competitiva. Vettel è riuscito a vincere il Gran Premio effettuando una sosta in meno rispetto alla Mercedes che si è fermata tre volte.

Il Gran Premio di Cina si disputa sullo Shanghai International Circuit, modernissimo impianto che sorge nella periferia orientale della megalopoli cinese. La costruzione del tracciato fu portata avanti insieme a quella del circuito del Bahrain, i due impianti infatti debuttarono lo stesso anno, il 2004, e all’epoca furono considerati l’archetipo di ciò che i moderni autodromi dovevano essere dopo “l’esperimento” malesiano datato 1999. Anche il tracciato di Shanghai è una creazione di Tilke, che si avvalse della collaborazione di Peter Wahl. Caratteristica del tracciato è la sua forma che ricorda l’ideogramma cinese “Shang”, radice della parola Shanghai, che significa “sopra”.

LEGGI LA DESCRIZIONE DEL CIRCUITO DI SHANGHAI

Il Gran Premio di Cina non ha una lunga storia alle spalle: la prima edizione fu vinta da Barrichello, allora pilota Ferrari, team primatista di vittorie in questo Gran Premio con 4 successi. Senza dubbio il più ricordato è quello del 2006 con Michael Schumacher, che si aggiudicò la novantunesima ed ultima vittoria della sua carriera. Il pilota con più successi è l’attuale alfiere della Mercedes Hamilton, vincitore in tre edizioni.

LEGGI LA STORIA DEL GRAN PREMIO DELLA CINA

Il tracciato di Shanghai è caratterizzato dalla presenza di un lunghissimo rettilineo e dall’alternarsi di curve medio-veloci. Ricorda per certi versi il tracciato di Sepang e anche qui si può avere una buona idea del valore delle vetture. Team e piloti incontreranno senza dubbio un clima molto più fresco di quello sopportato a Sepang e questo potrebbe anche influire sulle prestazioni. La Pirelli porterà mescole soffici e medie, già usate in Australia, avremo quindi modo di capire se l’eccellente prestazione della Ferrari vista in Malesia sia stata dovuta più a problemi con le gomme dure e con il caldo avuti dalla Mercedes piuttosto che dall’effettiva bontà dell’auto.

Forse parlare di mondiale è prematuro, ma se la Ferrari anche in Cina dovesse confermare quanto di buono fatto vedere in Malesia, forse l’iride non sarà solo un sogno!

INFO CIRCUITO

Gran Premio della Cina 2015 - ANTEPRIMA

Lunghezza del circuito: 5,451 km
Giri da percorrere: 56
Distanza totale: 305,066 km
Numero di curve: 16
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: soffice/media
Primo Gran Premio: 2004
Apertura farfalla: 55% della percorrenza

RECORD

Giro gara: 1:32.238 – M Schumacher – Ferrari – 2004
Distanza: 1h29:12.420 – R Barrichello – Ferrari – 2004
Vittorie pilota: 3 – L Hamilton
Vittorie team: 4 – Ferrari
Pole pilota: 4 – L Hamilton
Pole team: 3 – Mercedes, Red Bull
Km in testa pilota: 769 – L Hamilton
Km in testa team: 807 – McLaren
Migliori giri pilota: 2 – L Hamilton
Migliori giri team: 3 – McLaren
Podi pilota: 6 – L Hamilton
Podi team: 9 – McLaren

ALBO D’ORO

YearCircuitDateWinning DriverTeamLaps
162019Shanghai International Circuit14 aprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes56
152018Shanghai International Circuit15 aprileAustralia Daniel RicciardoAustria Red Bull56
142017Shanghai International Circuit9 aprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes56
132016Shanghai International Circuit17 aprileGermania Nico RosbergGermania Mercedes56
122015Shanghai International Circuit12 AprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes56
112014Shanghai International Circuit20 AprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes54
102013Shanghai International Circuit14 AprileSpagna Fernando AlonsoItalia Ferrari56
92012Shanghai International Circuit15 AprileGermania Nico RosbergGermania Mercedes56
82011Shanghai International Circuit17 AprileRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren56
72010Shanghai International Circuit18 AprileRegno Unito Jenson ButtonRegno Unito McLaren56
62009Shanghai International Circuit19 AprileGermania Sebastian VettelAustria Red Bull56
52008Shanghai International Circuit19 OttobreRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren56
42007Shanghai International Circuit7 OttobreFinlandia Kimi RäikkönenItalia Ferrari56
32006Shanghai International Circuit1 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari56
22005Shanghai International Circuit16 OttobreSpagna Fernando AlonsoFrancia Renault56
12004Shanghai International Circuit26 SettembreBrasile Rubens BarrichelloItalia Ferrari56

Tutti i Risultati del GP della Cina

ORARI DEL GRAN PREMIO DELLA CINA

Venerdì 10 Aprile
10:00-11:30 (04:00-05:30) Prove Libere 1 – Sky Sport F1/Rai Sport 1
14:00-15:30 (08:00-09:30) Prove Libere 2 – Sky Sport F1/Rai Sport 1

Sabato 11 Aprile
12:00-13:00 (06:00-07:00) Prove Libere 3 – Sky Sport F1/Rai Sport 1
15:00-16:00 (09:00-10:00) Qualifiche – Sky Sport F1/Rai Due

Domenica 12 Aprile
14:00 (08:00) Gara – Sky Sport F1/Rai Uno

Tra parentesi gli orari per l’Italia.

Per i testi, anteprima a cura di Domenico Della Valle. Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino. Mappa circuito a cura di Francesco Ferraro. Impaginazione a cura di Alessandro Secchi.

P300 MAGAZINE

Gran Premio della Cina 2015 - ANTEPRIMA

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Gran Premio della Cina 2015 - ANTEPRIMA

Continua a seguirci